Home News Nessuno vuole adottarlo: il cagnolino depresso con lo sguardo rivolto al muro...

Nessuno vuole adottarlo: il cagnolino depresso con lo sguardo rivolto al muro (VIDEO)

La triste storia a lieto fine di un povero cagnolino: nessuno vuole adottarlo e rimane a guardare depresso il muro tutto il giorno, finché non accade qualcosa di inaspettato.

depresso cagnolino osserva tristemente
Un cagnolino di nome March passa le sue giornate nel
rifugio, fissando tristemente il muro dal momento che nessuno vuole adottarlo (Screenshot video YouTube –
Inside Edition – amoreaquattrozampe.it)

Gli animali manifestano la loro tristezza in tantissimi modi; non è difficile comprendere, infatti, quando un quattro zampe si sente davvero triste e malinconico. Un povero cagnolino senza famiglia, ad esempio, ha manifestato la sua grandissima depressione in un modo davvero struggente. Le immagini che lo ritraggono sono state condivise da un filmato caricato su YouTube, che ha commosso migliaia di utenti del web. Per questo cagnetto dal cuore sensibile l’unico modo per sfuggire a una realtà troppo dolorosa da sopportare è stato quello di dare le spalle agli esseri umani e rimanere a fissare il muro del suo box nel canile per intere ore tutti i giorni.

Il video del cagnolino depresso che fissa il muro per sfuggire a una realtà troppo dolorosa da sopportare

realtà dolorosacagnolino muro
Un cagnolino di nome March passa le sue giornate nel
rifugio, fissando tristemente il muro dal momento che nessuno vuole adottarlo (Screenshot video YouTube –
Inside Edition – amoreaquattrozampe.it)

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Allo stesso modo del cagnolino protagonista del video, i canili e i rifugi sono pieni di animali che soffrono e che ogni mattina al loro risveglio hanno un unico desiderio: l’arrivo di una famiglia che possa liberarli dalla prigionia e amarli per sempre. Ognuno di loro, però, manifesta i suoi sentimenti in modi diversi e spesso continua a sperare in un cambiamento della sua condizione di vita.

Ti potrebbe interessare anche >>> L’ululato di gioia del cane, libero dopo 1.250 giorni in canile (VIDEO)

Il dolce Pitbull dal manto marrone che ha commosso tutti, però, aveva perso completamente la voglia di vivere: tutte le sue energie si erano esaurite e i suoi desideri completamente obliati. Dopo essersi reso conto che tutti gli esseri umani che entravano nel canile in cui era ospitato, l’ACCT Philly a Philadelphia, lo ignoravano completamente, March (questo il nome del cagnolino) si è girato dall’altra parte e non ha più voluto guardare nessuno. Con lo sguardo perso e gli occhi tristi e pieni di lacrime, ha passato intere giornate rivolto verso il muro per sfuggire alla dura realtà della sua vita.

Ti potrebbe interessare anche >>> Corre senza sosta da una parte all’altra del box: il cane Boombastic ha bisogno di una famiglia (VIDEO)

Rattristati dal vederlo in quelle condizioni, i volontari del canile hanno scattato numerose foto a March e le hanno pubblicate sui social network, in modo che la sua storia potesse essere diffusa a quante più persone possibili. Nel giro di poco tempo, il rifugio ha iniziato a ricevere diverse chiamate da parte di persone che avrebbero voluto adottare il cagnolino. Alla fine una famiglia, che era sembrata ai volontari la migliore per soddisfare il grande bisogno di affetto del cane, è stata scelta per l’adozione. Le immagini visibili nella parte finale del video mostrano il grande cambiamento di umore di March dopo aver capito di essere stato adottato. Adesso il dolce Pitbull è finalmente felice e non dovrà più guardare il muro con gli occhi bagnati dalle lacrime. Bisognerebbe solo ricordare che come questo cagnolino tantissimi altri animali passano le loro giornate nei rifugi, manifestando la loro indicibile tristezza e delusione nei confronti della loro vita e aspettando e sperando, spesso inutilmente, che qualcuno li adotti. (di Elisabetta Guglielmi)