Nonostante la sua disabilità riesce comunque a salvargli la vita: una storia strepitosa

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Risuona l’incredibile storia di Champ, il cagnolino con disabilità voleva salvargli la vita ma ora è lui a voler ricambiare il favore. 

Nonostante la sua disabilità riesce comunque a salvargli la vita: una storia strepitosa
Nonostante la sua disabilità riesce comunque a salvargli la vita: una storia strepitosa (YouTube 11Alive – Amoreaquattrozampe.it)

È con grande emozione che pochi giorni fa ho appreso l’incredibile storia del piccolo Champ. I giornalisti di “11Alive”, in diretta da Atlanta, hanno raccontato, in un video, quanto accaduto ad un uomo residente in Georgia. Quando ho scoperto dell’amore di Champ per il suo umano ho desiderato condividere sin da subito l’estratto più emozionante della sua intervista. Nel servizio, l’uomo ripercorreva il momento in cui il suo cane di piccola taglia gli ha letteralmente salvato la vita.

La sua disabilità non impedisce a Champ di salvargli la vita: una storia strepitosa!

Pare che l’uomo abbia contattato lui stesso i giornalisti della “11Alive”. Il Network, con sede ad Atlanta, ha poi accolto con piacere la storia dell’uomo, il quale si è lasciato intervistare spiegando in che modo il suo piccolo Champ si fosse accorto, per primo, della sua grave condizione. Ma non solo. Anche di come, nonostante la sua disabilità, Champ abbia contribuito al suo imminente e indispensabile salvataggio.

Piccolo cane con disabilità in braccio all'uomo in ospedale
Champ in ospedale (YouTube 11Alive – Amoreaquattrozampe.it)

Champ ha una disabilità che non gli permette di muoversi in maniera completamente autonoma. Da qui il desiderio del suo papà umano di organizzare una raccolta fondi, contattando la “11Alive”, per permettere a Champ di avere – in futuro – una sedia a rotelle per cani.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema>>> Progetto Felicetto: la formazione per cani con disabilità 

Dopo il ricovero d’urgenza in ospedale, l’uomo ha raccontato le dinamiche dell’accaduto. Quando avrebbe iniziato ad avvertire una pressione al petto si trovava in casa assieme alla moglie, ma quest’ultima era in un’altra stanza. Al suo fianco c’era Champ. L’uomo voleva avvertire la moglie del malore ma in quel momento non riusciva a parlare.

Senza Champ non sarebbe qui: ora il loro legame è più forte di prima

Il primo ad accorgersi del malore dell’uomo sarebbe stato proprio Champ. Il fido, pur non potendo muoversi per chiamare la sua mamma umana, ha iniziato a lamentarsi e ad abbaiare insistentemente. Champ ha continuato in questo modo fin quando la donna non è accorsa nella stessa stanza in cui si trova la coppia.

Abbraccio nella natura tra cane con disabilità e uomo in fin di vita
Con Champ (YouTube 11Alive – Amoreaquattrozampe.it)

Vedendo la scena la donna ha subito compreso che potesse trattarsi  di un’urgenza così, proprio grazie all’intervento di Champ, ha potuto allertate in tempo i soccorsi. Infine, nonostante i medici abbiano appurato la gravità delle condizioni del 61enne, malato di tumore in stadio terminale, sarebbero riusciti a rimediare all’attacco di cuore.

L’uomo ha spiegato di aver deciso di adottare il cagnolino disabile Champ nonostante la sua condizione di salute, ma – ad ogni modo – senza pensare che un giorno, quest’ultimo, gli avrebbe salvato la vita.

Una storia commovente quella di Champ e del suo papà umano: conclusasi, al momento, con molti interventi in favore della raccolta fondi in suo onore. Si spera che Champ possa ricevere presto la sua nuova sedia a rotelle.

Gestione cookie