Pensava di andare a spasso, poi ha riconosciuto l’entrata del canile, la piccola era sconvolta ma…-VIDEO

Foto dell'autore

By Francesca Ciardiello

News

Una meta inaspettata e per nulla ‘gradita’: la storia del cane portato in canile dai padroni per un evento (a lui) poco lieto.

Pensava di andare a spasso, poi ha riconosciuto l'entrata del canile, la piccola era sconvolta ma...
Pensava di andare a spasso, poi ha riconosciuto l’entrata del canile, la piccola era sconvolta ma… (Screenshot Video Tik Tok@shayde_mcgowan)

Chi vive con un cane sa benissimo quanto amino le passeggiate e le gite fuori porta, ma naturalmente l’umore può cambiare a seconda della destinazione. Ed è proprio quello che è successo al protagonista a quattro zampe di questa storia: convinto senza troppi sforzi dai suoi padroni a seguirli in auto per quella che credeva essere una passeggiata fuori porta, il cane è stato portato in un canile ma non per quello che si potrebbe immaginare. L’idea è ovviamente quella di una sorta di abbandono pre-estivo: invece il motivo era esattamente l’opposto.

‘Dove andiamo di bello?’: il cane non poteva immaginare fosse quella la meta

Provate a pensare a cosa è venuto in mente al cane quando si è accorto che la destinazione della passeggiata, idea che aveva accolto con grande entusiasmo, era il canile: di certo una grande delusione e un forte disappunto, che non ha evitato di mostrare. Dal suo volto era chiaro che si sentisse quasi come tradito dalle due persone di cui più si fidava al mondo, i suoi padroni.

Cane offeso
Cane portato in un canile: al ritorno sembrava offeso coi suoi padroni (Screenshot Video Tik Tok@shayde_mcgowan)

Eppure se avevano scelto di portarlo con loro in un posto come il canile, il motivo non era affatto quello che il loro cane poteva immaginare (e forse anche la maggior parte di noi lettori): infatti non si tratta dell’ennesima storia di abbandono o della famiglia che, prima delle vacanze estive, ha pensato di ‘sbarazzarsi del problema-cane’. Tutto il contrario.

Infatti i suoi padroni lo avevano convinto ad andare con loro solo per accogliere un nuovo membro della famiglia, oltre al gatto che già viveva in casa con loro.

Cane portato in un canile: non ha gradito la sorpresa

Se la sua padrona Shayde e il compagno Blayde credevano che, una volta rassicuratolo sul fatto che non volessero lasciarlo lì, sarebbe rimasto contento, si sbagliavano di grosso. Infatti una volta che il Border Collie Nala aveva capito che non sarebbe rimasto ospite del canile non ha comunque gioito quando ha capito il motivo di quella visita. Infatti i suoi umani preferiti volevano prendergli una ‘compagnia’, un pensiero che pare non abbia gradito particolarmente.

Due cani che giocano insieme
Cane portato in un canile: alla fine accetta il nuovo membro della famiglia (Screenshot Video Tik Tok@shayde_mcgowan)

Chissà se avrebbe preferito un soggiorno in canile al posto di condividere la sua casa con un altro (l’ennesimo) animale dopo il gatto, col quale pare già facesse fatica a condividere spazi e amore dei padroni. Ma Nala non ha potuto fare altro che accettare la ‘dura’ realtà dei fatti: la famiglia si sarebbe allargata con un nuovo elemento, salvato dalla vita in canile, un gesto dolcissimo e responsabile da parte dei due padroni.

Se vuoi saperne di più, leggi un nostro approfondimento sul tema >>> Tutti insieme appassionatamente, il video strepitoso del cane e gatto che fanno il bagnetto-VIDEO

Cane portato in un canile: la svolta dopo la delusione

Le premesse di una nuova convivenza non erano state dunque le migliori: infatti lungo il tragitto dal canile a casa col nuovo membro a quattro zampe della famiglia, Nala, evidentemente offesa e delusa, non aveva rivolto a nessuno neppure uno sguardo, guardando fuori dal finestrino per tutto il tempo. Una volta tornati a casa, in principio non aveva voluto dare confidenza al nuovo cucciolo arrivato ma le cose sarebbero ben presto cambiato.

@shayde_mcgowan Replying to @Cara ✨ #greenscreenvideo #fyp #trending #dog #drama ♬ original sound – THE OFFICE U.S.

Le ultime immagini del video postato sui social hanno mostrato una realtà completamente ribaltata rispetto all’inizio: ora i due cani si fanno compagnia, sono complici e giocherelloni. A quanto pare i padroni avevano ragione: Nala aveva bisogno di una compagnia e loro sono stati bravissimi a trovargliene una.

Gestione cookie