Home News Pet Therapy all’asilo di Sovico: amicizia e affetto da donare ai più...

Pet Therapy all’asilo di Sovico: amicizia e affetto da donare ai più piccoli

Pet Therapy all’asilo di Sovico. Il progetto condotto da un educatore cinofilo e due animali che aiutano i bambini a fare amicizia

Lo sguardo del terranova (Foto Pixabay)
Lo sguardo del terranova (Foto Pixabay)

Lavorare sulle emozioni, partendo dagli animali. E’ questa l’iniziativa messa in atto dall’asilo “Nasini all’insù” di Sovico che ha come protagonisti un maestoso terranova ed un elegante gatto norvegese. Un progetto che fa parte dell’attività della Pet Therapy una disciplina utile per donare conforto ai più piccoli che sono ricoverati in ospedale oppure, come in questo caso, ai bambini dell’asilo che hanno bisogno di scoprire un importante insegnamento da custodire nella loro vita. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: La Pet Therapy aiuta la guarigione di alcune malattie: incredibili i benefici

Pet Therapy all’asilo di Sovico, l’iniziativa che aiuta i bambini a prendersi cura degli animali 

Gatto in braccio (Foto Pixabay)
Gatto in braccio (Foto Pixabay)

Il progetto è nato durante il mese di gennaio e viene praticato ogni mercoledì. L’obiettivo è quello di insegnare ai più piccoli a prendersi cura in maniera corretta degli animali, in modo tale da fargli avvicinare ad essi senza nessun tipo di paura. Un’idea che aiuta a far instaurare tra il bambino e l’animale un rapporto basato sulla fiducia e sulll’alleanza reciproca. L’idea è resa possibile grazie all’operato dell’educatore cinofilo, Claudio Longoni, insieme ai due animali d’affezione che regalano una grande riserva di gioia ai più piccoli. “Grazie all’esperienza e alla preparazione dell’educatore cinofilo i bambini apprendono come bisogna nutrire cane e gatto, spazzolarli e avvicinarsi a loro nella maniera giusta. Il fine è lo sviluppo di una relazione di gioco tra il bambino e l’animale. Il progetto quest’anno è legato alle emozioni” ha spiegato Katia Arcella la titolare dell’iniziativa.

Potrebbe interessarti anche: La Pet Therapy in Italia e le sue numerose applicazioni

Un momento importante che apre un nuovo mondo ai più piccoli. In quell’attimo, i bambini conoscono per la prima volta un animale e prendono confidenza con lui. Gli animali hanno un impatto positivo sui più piccoli, facendoli apparire più sereni e meno stressati. I vantaggi non si evidenziano solo a livello morale ma anche fisico. Gli animali infatti aiutano i bambini a difendersi dalle allergie, supportandoli nello sviluppo di maggiori risposte immunitarie e dunque la capacità di non diventare allergici. I benefici si evidenziano, in modo particolare, anche nei bambini autistici supportandoli nell’interazione sociale.

Un grande toccasana per i bambini che imparano fin da piccoli, il significato della vera amicizia. Un legame basato sulla fedeltà che durerà in eterno.

 

Benedicta Felice