Home News Picchia il cane con una mazza da baseball e viene dichiarato...

Picchia il cane con una mazza da baseball e viene dichiarato non colpevole

Un caso di crudeltà assurdo sta facendo molto discutere sembra infatti che un’uomo si uscito dalla propria vettura e armato di una mazza da baseball abbia iniziato a picchiare selvaggiamente il cane.

Picchia il cane con una mazza da baseball e viene dichiarato non colpevole
Picchia il cane con una mazza da baseball e viene dichiarato non colpevole (Foto Facebook)

E’ una scena assurda quella ripresa delle telecamere di sicurezza di una abitazione sita a Willimantic, l’uomo ripreso dal video che per la crudezza non è stato diffuso per non turbare il pubblico, infatti sarebbe sceso dalla vettura con in mano una mazza da baseball, e avrebbe iniziato a picchiare selvaggiamente il suo rottweiler di 1 anno di nome Grizzly.

Il brutale attacco sarebbe avvenuto proprio a Jackson Street a Willimantic e sarebbe stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza.  Il fatto risale a luglio 2021 ma la cosa più sconcertante oltre alla brutalità con il quale l’uomo si è scagliato contro il cane, è che un tribunale abbia dichiarato l’uomo non colpevole lasciandolo libero.

Una sostenitrice degli animali dell’esercito di Desmond, Holly Fontaine ha affermato che l’atto è stato descritto come un “vizioso attacco tortuoso contro quel povero cane innocente”.

Potrebbe interessarti anche : La bambina e il Rottweiler saltano e giocano sul tappeto elastico (VIDEO)

Picchia il cane con la mazza da baseball

Picchia il cane con una mazza da baseball e viene dichiarato non colpevole (Foto Pixabay)
Picchia il cane con una mazza da baseball e viene dichiarato non colpevole (Foto Pixabay)

L’uomo che si sarebbe macchiato del terribile gesto, è stato identificato come Luis Alberto Perez, e dal video che ripetiamo talmente brutale da non essere diffuso per non urtare la sensibilità di un pubblico sensibile, si vede Perez afferrare la mazza dal retro dell’auto, e ricorrere il piccolo fiche non si accuccia tra i cespugli, dove l’uomo lo raggiunge per inveire e colpire il povero rottweiler di 1 anno di nome Grizzly ben 4 volte.

Jennifer Murray proprietaria dell’abitazione nonché colei che ha portato il video dalla polizia denunciando il suo affittuario, trova che il fatto che sia stato condannato per un reato minore sia scandaloso, la donna ha anche cercato di sfrattare il signor Perez dalla sua abitazione, ma a causa delle nuove disposizione per il covid è stata impotente.

La  signora Murray infatti secondo quanto riportato in un post sul social Facebook avrebbe affermato ai microfoni di FoX61: “È stato devastante. Non solo ha abusato e trascurato il cane e non ha portato il cane in bagno, ma non ha pagato l’affitto per sei mesi e l’appartamento era spazzatura”

Secondo quanto dichiarato dalla polizia successivamente all’incidente ripreso in video sono stati effettuati vari controlli tra cui una perquisizione nella casa, dove il cane è stato trovato all’interno di una gabbia in una stanza con un “odore stravolgente di urina e feci”, il cane era talmente terrorizzato dall’essere umano che dalla gabbia continuava a ringhiare timoroso di essere toccato.

Il cane è stato affidato alle cure del Windham Animal Control che l’ha portato in salvo dalla sua prigionia dove fortunatamente si sta riprendendo, infatti nonostante la drammatica esperienza il cane sta bene e sta ricevendo, non solo le migliori cure ma anche tanto amore che lo sta rendendo molto più aperto nei confronti degli esseri umani .

L’uomo in tribunale ha rinunciato alla proprietà del cane, una piccola vittoria che però non colma la delusione della sua condanna. I sostenitori degli animali dell’esercito di Desmond hanno protestato e Holly Fontaine avrebbe asserito : “Sentenze sospese, una dopo l’altra. Come si fa a imparare? Tornano subito fuori e commettono gli stessi crimini”.

L’uomo accusato di crudeltà ha lasciato il tribunale da uomo libero e dovrà tornarci il 10 maggio, secondo quanto raccontato da Perez il cane avrebbe scatenato la sua furia rompendo la televisione .

Attualmente si sta facendo di tutto per riabilitare il cane che per essere affidato ad una famiglia dovrà mantenere un comportamento idoneo e dovrà soprattutto non essere aggressivo.