Home News Poliziotto dorme tenendo la zampa del suo cane e il web apprezza

Poliziotto dorme tenendo la zampa del suo cane e il web apprezza

CONDIVIDI

Diverse zone degli Stati Uniti orientali stanno facendo i conti con la distruzione portata non da una, bensì da due terrificanti tempeste tropicali. Si tratta degli uragani Harvey ed Irma, passati per il Texas principalmente e per le altre regioni limitrofe come la Florida nel breve volgere di poche ore l’uno dall’altro. Ci sono stati devastazione, decine e decine di morti e danni per milioni di dollari. E come sempre accade in queste occasioni, anche tante storie, brutte ma pure belle. Che hanno riguardato uomini, animali o entrambi. E’ il caso del poliziotto che sta lavorando con il proprio cane in dotazione alle forze dell’ordine. Il ruolo di questi animali nei ranghi di polizia e di altre autorità è fondamentale.

Essi sono predisposti a scovare eventuali superstiti, a portare soccorso immediato e a notificare le situazioni di potenziali rischi. In una fotografia vediamo Kenneth Somma, un ufficiale di polizia, che dorme stremato accanto ad Eddie, il suo fedele ‘collega’ di lavoro. Eddie è un Pastore tedesco e qualcuno che si trovava con loro all’interno del dipartimento di polizia di Fort Lauderdale ha pensato bene di fare una cosa molto bella. Infatti questi ha ritratto Kenneth che dorme su una brandina mentre tiene per la zampa Eddie. E pure quest’ultimo è immerso in un sonno ristoratore, dopo ore ed ore passate a darsi da fare per aiutare gli altri.

Uragani in Texas, ecco come si aiutano gli animali

L’immagine è stata poi postata online sull’account Twitter ufficiale dello stesso dipartimento di polizia di Fort Lauderdale. E non contenti, anche sulla pagina Facebook. In pochissimo tempo migliaia di utenti l’hanno condivisa, facendola diventare virale. Commenti e ‘mi piace’ sono arrivati a frotte. I due comunque non si sono certo crogiolati sugli allori, e dopo qualche ora di riposo hanno ripreso a lavorare. Sempre per quanto riguarda gli animali colpiti dalla sciagura, la Southwest Airlines, una compagnia aerea, prova a fare il possibile offrendo tutti i posti della cabina passeggeri di un volo per gli animali in fuga. Questo grazie alla collaborazione con la ‘Operation Pets Alive’, associazione animalista texana. In ciò è stato coinvolto anche il ‘Helen Woodward Animal Center’, associazione con base a San Diego. In tutto, 64 tra cani e gatti, sono stati trasferiti da Houston a San Diego, in California, ad oltre duemila chilometri di distanza.

A.P.