Home News Pollo al veleno in giardino: un altro sconvolgente episodio

Pollo al veleno in giardino: un altro sconvolgente episodio

Pollo al veleno in giardino. Un altro sconvolgente episodio creato per fare del male ai nostri amici animali

Cucciolo sdraiato (Foto Pixabay)
Cucciolo sdraiato (Foto Pixabay)

L’ennesimo sconcertante fenomeno da avvelenamento. Questa volta, il terribile episodio è avvenuto con un cibo semplice che in apparenza non desta nessun sospetto. A Cerrione, in provincia di Biella, qualcuno ha preparato un altro attacco contro gli animali, fortunatamente non andato a buon fine.

Potrebbe interessarti anche: Polpette killer per cani ad Ancona: un ritorno preoccupante

Pollo al veleno in giardino, il terribile episodio per attirare i cani 

Cane al parco (Foto Pixabay)
Cane al parco (Foto Pixabay)

I malviventi hanno tentato di avvelenare tre cani gettando nel giardino un pollo contenente veleno per topi. Tuttavia, in maniera del tutto astuta, i cani si sono rivelati più furbi dei responsabili della terribile vicenda e non lo hanno ingerito. La padrona si è accorta del fatto intorno alle 13.00 quando ha provveduto a portare i pelosetti dal veterinario. Non appena è tornata dal medico, la donna ha contattato i carabinieri e potrà procedere con la denuncia verso ignoti. Al riguardo, è bene sottolineare che quando si trova qualunque boccone sospetto bisogna contattare le forze dell’ordine per capire di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Siena, killer di cani in azione con le classiche polpette avvelenate

Purtroppo, non stiamo parlando di un caso isolato perché nel corso di queste settimane, si sono verificati altri episodi di tentativi di avvelenamento contro gli animali. L’ultimo risale al 15 marzo ed è avvenuto a Torino. Nella volta precedente erano stati utilizzati dei pezzi di wurstel contenenti dei chiodi. Anche in quell’occasione è andata bene perché il cane ha gettato via il pezzo ingerito. Per evitare altri episodi del genere, la sua padrona aveva lanciato una richiesta di maggiore controllo delle aree dedicate ai cani, perché sono esposte ad un pericolo maggiore. Insomma, in questi casi, bisogna tenere sempre la guardia alta, come si suol dire.

I pericoli si nascondono dietro i mezzi più improbabili e dunque è importante prestare attenzione a qualsiasi cosa possa rappresentare un potenziale rischio per i nostri amici animali. Non basta mai ripeterlo ma anche in tal modo, dobbiamo prenderci cura dei nostri amici a quattro zampe.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice