Porta il cane dal veterinario per mettere fine alla sua vita, poi la rivelazione sconcertante

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Crede che per il suo cane non ci sia speranza e lo porta dal veterinario per mettere fine alla sua vita ma lì accade qualcosa di inatteso.

Porta il cane dal veterinario per mettere fine alla sua vita, poi la rivelazione sconcertante
Porta il cane dal veterinario per mettere fine alla sua vita, poi la rivelazione sconcertante (Facebook Lost Dog and Cat Rescue Foundation – Amoreaquattrozampe.it)

La storia di Beau – un cane di razza Beagle destinato ad essere soppresso – ha commosso migliaia di persone quando si è scoperto che, in realta, il piccolo cagnolino aveva ancora una speranza. La sua mamma umana aveva deciso di portarlo dal suo veterinario di fiducia per mettere fine alla sua vita, ma – una volta giunti a destinazione e dato l’ultimo saluto al suo Beau – qualcosa ha convito il veterinario a rivalutare la sua scelta. Il racconto di quanto accaduto presso la “Lost Dog and Cat Rescue Foundation” continua – ancora oggi – ad avere una grande risonanza.

Porta il cane dal veterinario: una rivelazione salva la vita del Beagle

Quel che è accaduto al Beagle di nome Beau ha dell’incredibile. Non solo perché la sua vita è stata tratta in salvo quando ormai si credeva non ci fossero più speranze per lui, me soprattutto perché la reazione della sua umana di riferimento – dopo aver scoperto la verità sul conto di Beau – avrebbe fatto di tutto per averlo di nuovo con sé.

Cane appena salvato sorride in un prato
Beau dal VET (Facebook Lost Dog and Cat Rescue Foundation – Amoreaquattrozampe.it)

Dopo Beau è stato adottato dalla donna, quest’ultima ha scoperto che il Beagle di soli 2 mesi soffriva di un grave problema di salute che, dopo alcune analisi, sarebbe stato associato alle funzionalità del suo fegato e del suo apparato neurologico. I veterinari aveva detto alla donna che le condizioni di Beau sarebbero migliorate in poco tempo, ma così non è stato e il Beagle – in pochi giorni – ha iniziato a mostrare i primi sintomi di un peggioramento repentino delle sue condizioni.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema>>> Beagle salvato da un laboratorio riscopre la vita

Effettuare altri controlli sulla salute di Beau e curare il cucciolo sarebbero costato alla donna oltre 12mila dollari, così la donna avrebbe scelto di sopprimere il Beagle. In seguito a un primo momento di incredulità e sofferenza, la donna ha deciso di seguire il consiglio dei veterinari e di trasportare Beau in una struttura specializzata nel Maryland, la “Montgomery County Animal Services a Derwood”. La donna però non sarebbe riuscita a rimanere vicino a Beau fino al momento dell’ultimo saluto.

Un anno dopo la mamma umana di Beau – tramite un post condiviso dal precedente rifugio di Beau per animali – ha infine scoperto la verità sul contro del Beagle. La bella notizia era che il cucciolo di Bealge non era affatto stato  soppresso, la cattiva notizia, invece, era che si sentiva vittima di un inganno. Dopo alcuni confronti tra la donna e il rifugio si è scoperto che vi era stato un fraintendimento e che – proprio sul momento di ricorrere all’eutanasia – i volontari della struttura, in Virginia, incaricata per mettere fine alla vita di Beau avrebbero ricevuto la proposta di operare Beau al fegato grazie a una campagna GoFoundMe, ma di non averla ricontatta in virtù della sua precedente scelta.

Cane dal veterinario per l’eutanasia: il Bealge Beau può continuare a vivere

Nonostante i fraintendimenti e l’impossibilità della donna di riportare a casa Beau, ora disponbile per una nuova adozione, pare che la dolcezza della rivelazione sul futuro di Beau, il cagnolino protagonista di questa storia, abbia ricordato, in qualche modo, il contagioso entusiasmo – dimostrato precedentmente e attraverso i gesti – da un altro Beagle durante l’ascolto di una celebre canzone. Beau inoltre, come ricordano i responsabili della struttura, sarebbe particolarmente noto, almeno dallo scorso mese di agosto, per il suo riuscire naturalmente a “fiutare potenziali nuovi migliori amici“.

Due cuccioli di Beagle al guinzaglio dopo la visita dal veterinario
Tulip e Trixie (Facebook Lost Dog and Cat Rescue Foundation – Amoreaquattrozampe.it)

Sembra, infatti, che Beau non sia stato il solo a poter godere di un emozionante lieto fine. Anche altri due Beagle, i cuccioli Tulip e Trixie, sono stati recentemente salvati dalla struttura di ricerca “Envigo”. Ora cercano sono entrambi alla ricerca di una casa per sempre.

Impostazioni privacy