Home News Pubblica un video nel quale spara contro un cane morto: caccia all’adolescente

Pubblica un video nel quale spara contro un cane morto: caccia all’adolescente

CONDIVIDI

cane-ucciso

E’ polemica in Texas dove, sui social media, un giovane ha pubblicato un video nel quale spara ripetutamente contro un cane. Un video inquietante che ha raccolto due milioni di visualizzazioni e aspri commenti tanto da avere portato la polizia ad indagare sul caso, rimuovendo il filmato ed individuando un giovane adolescente residente a Hewitt, all’origine della pubblicazione del video.

Ferma la condanna delle forze dell’ordine che “trovano crudele e sadico” il gesto del giovane, assicurando di consegnare alla giustizia il responsabile di questo reato. Nel giro di poche ore, sul post del video, nel quale un utente chiedeva giustizia per il cane, si è fatto avanti il proprietario dell’animale, James Plant, che ha riconosciuto il suo compagno a 4 zampe per gli occhi di colore diverso, uno blu e l’altro marrone.

Plant ha raccontato ai media che il suo cane di nome Ellie era scomparsa una settimana prima del giorno in cui è stato diffuso il video. Durante una passeggiata, l’aveva sciolta ed era scappata via.

“Quando ho visto le immagini mi sono bloccato. Ero inorridito non riuscivo a credere ai miei occhi. Sono arrabbiato con me stesso, per non averla trovata prima che la uccidessero”, ha proseguito l’uomo, evidentemente affranto, affermando che adesso farà di tutto affinché sia resa giustizia.

Per poter affrontare le spese legali, alcuni amici del proprietario hanno avviato una raccolta fondi tramite GoFundMe.