Home News Quando gli animali sono in lutto reagiscono così

Quando gli animali sono in lutto reagiscono così

CONDIVIDI

animali, ecco come elaborano il luttoLa morte di una persona cara è tragica, insopportabile e deprimente, e non solo per l’essere umano. Anche gli animali piangono, provano emozioni e seppelliscono i loro morti.

Gli esseri umani non hanno il monopolio delle emozioni. Gli animali hanno un’intera gamma di emozioni molto più complesse di quanto immaginiamo. Giraffe, delfini, elefanti e molte altre specie sembrano sentire le cose. Queste emozioni sono particolarmente degne di nota nelle situazioni di lutto.

– I delfini: sono animali complessi e molto intelligenti. I delfini sono in grado di usare il linguaggio, gli strumenti e dimostrare una vera cultura sociale. I delfini si esprimono e possono essere più profondi della maggior parte degli esseri umani quando perdono un loro caro.

– Scimpanzé: la sensibilità degli scimpanzé non è una sorpresa: sono i nostri cugini più stretti. Una famiglia di scimpanzé raccolti attorno ad uno di loro che aveva perso la vita hanno reagito ognuno a suo modo. Alcuni erano arrabbiati, altri disgustati, stupefatti o silenziosi. Oppure di fronte alla morte del proprio compagno c’è chi ha improvvisato un dolcissimo rituale.

– Cani: il migliore amico dell’uomo è molto sensibile alla morte. I cani possono piangere altri cani quando muoiono, e più sorprendentemente, possono piangere il loro proprietario e recarsi sulla sua tomba. Il cane di George Michael ne è un esempio.

– Gorilla: questi animali sono noti per esprimere le loro emozioni, a volte sono stati avvistati mentre seppellivano i loro morti. Un gorilla in uno zoo non poteva accettare la morte di suo figlio tanto che lo portò in spalla per diversi giorni cercando di salvargli la vita e cercò di proteggerlo dai custodi dello zoo.

– Elefanti: gli elefanti piangono e seppelliscono i loro morti. Possono anche soffrire di depressione o lasciarsi morire dopo la perdita di un loro caro.

– Oche: le oche sono uccelli capaci di molte emozioni. Sono molto leali e si impegnano a trascorrere le loro vite con un solo compagno. Un’oca in lutto per aver perso la propria compagna potrebbe perfino morire dal dolore. Le oche possono piangere proprio come farebbe un essere umano.

– Gatti: chi ha detto che i gatti erano snob? I gatti possono essere dotati di sentimenti. Un gatto potrebbe cercare di salvare la vita del suo amico, e se non ci riesce rimane al suo fianco per piangere.

– Leoni marini: la leonessa si lamenta per esprimere il suo dolore dopo la perdita del suo cucciolo.

– Giraffe: le giraffe rimangono spesso vicino ai loro piccoli morti, li vegliano e piangono. Una giraffa è rimasta vicino al suo piccolo morto per due ore a leccarlo.

– Orsi polari: Wang è un orso polare particolare. Dopo la morte del suo migliore amico GeeBee morto a causa d’infarto, ha vissuto un periodo di depressione. Wang rifiutava di mangiare o nuotare.

– I pinguini: i maschi sorvegliano i cuccioli mentre le femmine vanno a prendere il cibo. I maschi guardano e tengono i cuccioli al caldo quando le femmine sono via. Sono stati avvistati pinguini piangere la perdita del loro cucciolo.

Ti potrebbe interessare anche —->Gli animali piangono anche senza versare le lacrime

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI