Home News Rapito il cane di un cieco per fargli uno scherzo di...

Rapito il cane di un cieco per fargli uno scherzo di cattivo gusto

Rapito nel cortile di casa il pastore tedesco addestrato come cane giuda per ciechi fa ritorno a casa. Era stato rapito per gioco da alcuni adolescenti.

pastore tedesco per ciechi
Cane guida portato a casa a 4 giorni dal rapimento

Era stato rapito nel cortile della sua abitazione il pastore tedesco di nome Lucca che svolgeva la mansione di cane guida per un uomo cieco di 58 anni, a quanto sembra il cane era stato rubato da alcuni adolescenti che hanno voluto fare un brutto scherzo al non vedente.

Secondo quanto raccontato dall’uomo di nome Kevin Coachman lui e il suo adorato cane avevano passato tutta la giornata per la città di Harvey per alcune commissioni.

Al loro rientro nell’abitazione  l’uomo aveva chiuso il cancelletto del cortile lasciando Lucca per alcuni minuti fuori da solo per prendere acqua e cibo per rifocillare sia se stesso che Lucca il pastore tedesco , ma al suo ritorno nel giardino non c’era nessuno.

L’uomo aveva solo sentito un vociferare di ragazzi, ma inizialmente non aveva dato peso alla faccenda,  ma poco dopo  aveva  iniziato disperatamente a lanciare appelli per ritrovare il suo adorato cane.

I due erano infatti inseparabili, l’uomo  nel 2001 era rimasto vittima di un’aggressione. Dopo una violenta colluttazione con un ladro che stava cercando di rubargli l’auto, era rimasto ferito gravemente a gli occhi, e questo aveva causato un abbassamento della vista che 4 anni or sono lo ha reso del tutto  cieco.

Il cane guida torna a casa

cane per ciechi
Cane guida portato a casa a 4 giorni dal rapimento

Dopo un brutto periodo della sua vita Kevin era riuscito a trovare la felicità e la serenità con l’aiuto del suo adorato cane Lucca , un pastore tedesco addestrato appositamente per aiutarlo nelle azioni quotidiane, ed ecco perché con la sua sparizione l’uomo era veramente sconvolto.

Dopo aver lanciato insistentemente svariati appelli per ritrovare Lucca l’uomo era disperato, ma non si dava per vinto e ha continuato disperatamente le ricerche senza avere un’esito positivo, finché non ricevette la chiamata di un ragazzo.

Uno degli adolescenti  che aveva rapito il cane, dopo 4 giorni di continue ricerche ha deciso di contattare l’uomo comunicandogli che lui con l’aiuto di  alcuni suoi coetanei avevano rapito il cane, il ragazzo era pentito per il gesto crudele commesso, e per questo aveva deciso di contattare l’uomo e di restituirgli Lucca.

Il cane quindi dopo quattro giorni di ricerche e appelli è stato restituito all’uomo non vedente e da quando si è diffusa la notizia del ritrovamento del cane in moltissimi hanno mandato auguri e sostegno all’uomo.

Nonostante la brutta esperienza il signor Coachman ha ritrovato la fiducia nelle persone e ha perdonato la bravata dei ragazzi.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizieSEGUICI QUI