Home News Da Rimini a La Verna: il cammino di un uomo con il...

Da Rimini a La Verna: il cammino di un uomo con il suo cucciolo (FOTO)

Replicando il cammino di San Francesco, ma in via del tutto laica, Matteo insieme a Platone, da Rimini arriveranno a La Verna

Matteo e Platone (Screen Facebook)
Matteo e Platone (Screen Facebook)

Per chi ha un amico animale, qualsiasi esemplare o razza sia, l’amore che si prova per loro è immenso, e la frustrazione che si prova nel sentire le tristi storie di abbandoni o maltrattamenti è tanta. Si cerca sempre una soluzione e sensibilizzare la popolazione è un buon modo per tentare di combattere questa piaga.

Spesso capita che magari persone che non hanno con se un animale, ovviamente non fa del male a loro, ma neanche capisce a pieno il rapporto che lega le famiglie che ne posseggono uno. Per molti, magari chi è solo, è una compagnia senza la quale si impazzirebbe, mentre per le famiglie numerose, specialmente per i bambini, sono compagni di gioco insuperabili.

Così in tanti decidono di raccontare le proprie esperienze per far si che sia palese a tutti il perché di tanto immenso, indissolubile e profondo amore viene donato ai nostri amici animali. Una delle ultime imprese per sensibilizzare è quella portata avanti da Matteo e il suo quattro zampe Platone, vivendo insieme un viaggio all’insegna dell’avventura e del divertimento approfittando così di poter passare del tempo insieme senza distrazioni.
Scopriamo di più.

Potrebbe interessarti anche: Calciatori in campo con cuccioli pronti per essere adottati (FOTO)

Da Rimini a La Verna, l’avventura di Matteo e Platone

Matteo e Platone pronti per vivere questa avventura (Screen Facebook)
Matteo e Platone pronti per vivere questa avventura (Screen Facebook)

Un viaggio a piedi che toccherà cinque tappe, partendo oggi da Rimini per arrivare a La Verna. Le loro avventure si potranno seguire sulla loro pagina Facebook, Cammino a 6 zampe, nella quale racconteranno passo dopo passo tutto ciò che vivranno. Nei post già disponibili sulla pagina, c’è la presentazione della loro avventura, nella quale si spiega perfettamente l’idea che c’è dietro e come si svolgerà.

Mi chiamo Platone (certo che voi uomini avete un modo strano di scegliere i nomi)” inizia così la presentazione della coppia “ho cinque anni e sono l’amico peloso di Matteo“. Platone continua comunicando a tutti che accompagnerà per sicurezza il suo umano preferito, dato che si vocifera, la propensione dell’uomo a sbagliare strada! Insomma un simpatico inizio per una meravigliosa iniziativa.

Poi è il turno di presentazione di Matteo. Come prima cosa tiene a precisare che ama gli animali, per aggiungere poi le altre sue passioni che lo hanno spinto a intraprendere questo viaggio: la fotografia e camminare. Anche per festeggiare il suo imminente compleanno, ha deciso di avventurarsi in questo cammino con il suo fedele amico, ma soprattutto per avere la possibilità di passare del tempo con lui senza tutte le distrazioni che le vite frenetiche di tutti i giorni ci danno.

La camminata verrà fatta, ovviamente, seguendo i tempi e le andature di Platone, tenendo in considerazione quali siano i percorsi più sicuri, le temperature, tipi di terreno e qualsiasi altro fattore esterno che possa essere un pericolo o creare problemi al cane. Per maggiore sicurezza, tra le attrezzature che porteranno sempre con se ci sarà anche un kit di primo soccorso per cani, oltre la possibilità di raggiungere in qualsiasi momento il veterinario più vicino.

Matteo tiene anche a precisare che, per tutti quelli che pensano che vengano prima le persone e poi gli animali, vuole far sapere che concorda con loro, ma anche di non dimenticare che in tantissimi casi, la presenza di un cucciolo è una terapia per i proprietari e fonte di puro amore per i bambini, trovando in loro un amico di giochi insostituibile.

Il suo unico scopo è quello di sensibilizzare le persone all’amore verso i nostri amici animali, favorire la convivenza tra uomo e animali e soprattutto instaurare un dialogo costruttivo con chi non la pensa così, oltre che ovviamente vivere l’avventura con il suo migliore amico a quattro zampe.

L’idea di base è dimostrare che, in questo caso i cani, non sono un impedimento alle nostre vite, ma validi alleati che ci accompagnano passo dopo passo nel mondo. La speranza è che chiunque segua il loro percorso e non abbia con se un animale, voglia adottarne uno, così da donare amore a tanti cuccioli lasciati soli e bisognosi d’affetto.

Molte le associazioni o attività che supportano questa iniziativa, tra di loro ad esempio il Canile di Rimini, L’ENPA, l’EITAL, Guardie Zoofile e tantissimi altri. Curiosi, aspettiamo di scoprire i meravigliosi paesaggi che ci mostreranno nel loro incantevole viaggio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M