Home News Rinchiude il cane disabile in una cisterna d’acqua vuota: accusata di maltrattamento

Rinchiude il cane disabile in una cisterna d’acqua vuota: accusata di maltrattamento

Una donna è stata accusata di maltrattamento per aver richiuso il suo cane disabile in una cisterna d’acqua vuota

cane disabile rinchiuso cisterna acqua
Il cane disabile rinchiuso dalla proprietaria in una cisterna d’acqua vuota (Screenshot Video)

Intrappolato in un recipiente, senza alcuna possibilità di muoversi e senza avere accesso a cibo e acqua, così un povero cagnolino è stato ritrovato ieri, giovedì 16 settembre, in un appartamento nella città di Teresina, in Brasile.

Il cane disabile era stato rinchiuso dalla proprietaria in una cisterna d’acqua vuota. Una soluzione “pratica e crudele” per non occuparsi di un quattro zampe che necessitava di attenzioni maggiori.

Cane disabile rinchiuso in una cisterna d’acqua vuota: ritrovato in lacrime

cane intrappolato cisterna sotto pioggia
Cane che piange (Foto Pixabay)

In seguito ad una segnalazione anonima, la Polizia Civile del Piauí si è recata presso la residenza della donna nel quartiere di San Pietro. Al loro arrivo, le forze dell’ordine hanno scoperto il cane disabile rinchiuso nella cisterna d’acqua vuota. Il quattro zampe non aveva accesso a cibo o ad acqua e non poteva scappare dalla sua “gabbia”.

Il povero cagnolino presentava delle fratture alle zampe posteriori che gli impedivano di muoverle. Gli agenti hanno ritrovato il cucciolo sofferente e in lacrime per i continui maltrattamenti subiti.

Potrebbe interessarti anche: Mette il cane malato in un secchio arrugginito e lo lascia al rifugio

Il Fido, infatti, era evidentemente denutrito e disidratato. L’animaletto, inoltre, non risultava vaccinato ed era infestato dalle zecche. Infine, si suppone che abbia trascorso la notte precedente al suo ritrovamento da parte della polizia sotto la pioggia.
Gli agenti hanno immediatamente provveduto a fornirgli cibo ed acqua.

Potrebbe interessarti anche: Anziana cerca di avvelenare il cane del vicino: la trappola è da brividi

La donna è stata arrestata dalla Polizia Civile del Piauí in collaborazione con il Dipartimento per la tutela ambientale e accusata di maltrattamento di animali.
Il cane è stato sequestrato e affidato ad un rifugio locale, per ricevere tutte le cure del caso.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M. L.