Home News Il Bassotto Nescau rompe una decorazione natalizia e nasconde le prove dal...

Il Bassotto Nescau rompe una decorazione natalizia e nasconde le prove dal vicino (VIDEO)

Il birbante cagnolino Nescau rompe una decorazione natalizia e nasconde le prove a casa del vicino, incolpandolo: scoperto il colpevole.

rotta decorazione nascosta vicino
La foto della decorazione natalizia rotta scattata dal vicino e inviata ai proprietari del Bassotto, sulla sinistra; il Bassotto Nescau, sulla destra (Collage screenshot video TikTok –
amandacsr4)

Le luci colorate che illuminano le case, gli alberi di Natale decorati, i pacchetti regalo… Tutti questi elementi contribuiscono a creare la piacevole atmosfera natalizia tanto amata dalla maggior parte degli esseri umani, ma non del tutto gradita dai loro animali domestici. Le reazioni di cani e gatti alla vista di un albero pieno di luci e ornamenti messo dentro casa per il periodo di Natale sono notoriamente divertenti, variando dallo stupore, al disgustoso, al… divertimento. Per alcuni animali, infatti, il Natale può rappresentare anche un periodo piacevole, in cui è possibile divertirsi con le decorazioni sparse per le abitazioni, salvo poi, in caso di rottura, riuscire ad applicare il regolamento del furfante perfetto. Per chi non lo dovesse ricordare sarà sempre possibile chiedere aiuto a un cagnolino, il video delle cui malefatte sta spopolando sui social. Dal Brasile arriva quindi la storia di questo cane birichino di nome Nescau, un adorabile Bassotto tedesco dal manto marroncino che pochi giorni fa ha commesso un “reato”, anche se è stato scoperto poco dopo dai suoi umani.

Il cagnolino nasconde a casa del vicino la decorazione natalizia che ha rotto: la sua reazione quando viene scoperto (VIDEO)

decorazione natale prove nascoste
La reazione del Bassotto Nescau quando viene incolpato: si rotola a pancia all’aria e guarda in modo adorabile i suoi umani (Screenshot video TikTok –
amandacsr4)

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE TWITTER 🐶🐱

La prima regola da seguire per divertirsi durante il periodo natalizio è la seguente: giocare con le inutili e insensate decorazioni degli umani; regola che è stata rispettata  rigorosamente da Nescau, che ha staccato gli ornamenti raffiguranti Babbo Natale dall’albero per giocarci. La seconda regola consiste nel divertirsi con gli addobbi finché non si sono rotti; anche questa seconda indicazione è stata messa in atto alla perfezione dal Bassotto, che ha distrutto tutti gli ornamenti.

Ti potrebbe interessare anche >>> Una cucciola birichina: la cagnolina Sally strappa 1.100 euro in banconote

Terza regola di fondamentale importanza è nascondere le prove del reato: Nescau, dopo aver rotto il Babbo Natale, è infatti uscito dalla sua casa per recarsi a casa della vicina Amanda, presso la quale ha lasciato con molta naturalezza le decorazioni rotte. Quarta regola: se si viene scoperti, dissuadere i propri umani dal credere che cani adorabili come voi possano commettere alcun tipo di reato. Per seguire quest’ultima regola, il Bassotto, accusato e rimproverato dai suoi padroni, si è sdraiato a pancia a l’aria con un’espressione adorabile e allo stesso tempo innocente sul musetto.

@amandacsr4kkkk minha cara aguenta coisa dessa cachorro♬ Monkeys Spinning Monkeys – Kevin MacLeod & Kevin The Monkey

Ti potrebbe interessare anche >>> Regalini innevati per calde giornate sul divano: l’amore per l’inverno del cagnolino Miso (VIDEO)

Purtroppo non sempre le regole funzionano, specie quando ci si mettono di mezzo i vicini che cercano di scagionarsi. Sul profilo TikTok di Amanda (la vicina di casa del Bassotto) è stato condiviso un video in cui vengono mostrati i messaggi e i filmati scambiati tra la donna e i proprietari di Nescau. Amanda, infatti, non appena ha visto le decorazioni natalizie rotte sparse sul pavimento della sua casa, ha intuito che a lasciarle lì doveva essere stato il cane dei suoi vicini, quando la mattina l’animaletto aveva “bussato” alla porta ed era entrato per fare la sua passeggiatina quotidiana senza i padroni. La donna ha quindi inviato ai vicini su WhatsApp le foto degli ornamenti distrutti ritrovati nella sua casa. I padroni hanno riconosciuto i loro Babbi Natale e hanno sgridato Nescau. Il video che hanno inviato, sempre su WhatsApp in risposta alla vicina, mostra appunto la reazione del Bassotto, che si rotola a pancia all’aria. Insomma, cari cagnolini e gattini, è necessario seguire le regole (magari migliorando quella relativa all’occultazione delle prove), ma bisogna ricordare bene di assumere un’espressione dolce e innocente per evitare la punizione dei propri umani, come è accaduto a Nescau, per riuscire comunque a divertirsi durante le feste natalizie. (di Elisabetta Guglielmi)