Home News Capita ancora, rubati tre animali dalla fattoria didattica (FOTO)

Capita ancora, rubati tre animali dalla fattoria didattica (FOTO)

Non nuovi a persone orribili che compiono pessimi atti, questa fattoria didattica fa sapere che si prenderanno serie precauzioni

Maialino rubato dalla fattoria (Screen Facebook)
Maialino rubato dalla fattoria (Screen Facebook)

L’essere umano sa davvero essere un orribile persona. Non ci rendiamo conto del significato delle parole, amore, rispetto, fatica e devozione. E sono esattamente gli aspetti, che al contrario loro, hanno il personale della fattoria didattica, o zoo di animali domestici, australiano Mad Animal Addiction.

Loro amano i loro cuccioli, li rispettano prendendosi cura di loro e non facendogli mancare nulla, faticano per il lavoro che amano e soprattutto sono devoti ai loro piccolini. Vivere con loro tutti i giorni, conoscerli, accudirli, sfamarli crea dei legami speciali, e quando accade qualcosa di brutto, sono anche le persone che ne risentono.

La MAD Animal Addiction è una struttura situata in periferia, che permette a moltissime persone di visitarla ogni giorno. La loro forza sono gli animali, tutti meravigliosi, docili e socievoli che fanno si che sia facilissimo innamorarsi di loro. Offrono un servizio di supporto per i disabili, e organizzano pullman per le persone anziane.

Hanno sempre lasciato libero accesso alla struttura, non vedendo nulla di male e soprattutto per sensibilizzare sui meravigliosi rapporti che si possono creare con i nostri amici animali. Ma tutto questo potrebbe cambiare. L’odio e la frustrazione che l’essere umano prova e che decide di sfogare su degli innocenti, purtroppo farà fare un passo indietro a questo incantevole posto.

Potrebbe interessarti anche: Arrestati una donna e due adolescenti per furto di animali

Attacchi e furto di animali alla fattoria didattica

Agnellini rubati dalla fattoria (Screen Facebook)
Agnellini rubati dalla fattoria (Screen Facebook)

Negli ultimi tempi sono molti gli attacchi subiti dalla MAD Animal Addiction, fattoria didattica nella periferia australiana. Atti indicibili che portano solo a confermare quanto le persone sanno essere crudeli.

La settimana scorsa ci sono state tre ragazze che entrando nella proprietà hanno inseguito gli animali con un bastone, provocando ferite ad alcuni di loro. A seguito di questo terribile fatto, i visitatori sono stati avvisati che a causa di questi atti saranno prese delle precauzioni, come reti elettrificate, non potendo permettere che gli ospiti a quattro zampe che abitano la struttura siano in pericolo.

Le immagini contenute nel seguente post potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Qualche tempo prima una sparizione di un animale, ma che per fortuna in seguito di un annuncio su Facebook è stato riconsegnato. Ma, i spiacevoli avvenimenti non sono finiti qui.
Infatti un maialino e due agnellini sono stati rapiti nella notte.

È devastante. Abbiamo dedicato molto tempo e sforzi per allevarli” hanno commentato dal MAD Animal Addiction. La loro paura più grande è non sapere se siano al sicuro, e quali siano le intenzioni di chi li ha presi. Tenerli come animali domestici? Fargli del male? Il non sapere è qualcosa che fa mancare il fiato.

A far preoccupare anche i proprietari sono le giovani condizioni dei tre animali. Sono piccoli e seguono ancora un’alimentazione specifica, che deve essere somministrata ogni tre o quattro ore.
La rabbia è tanta. Tutto ciò che avrebbero voluto era vivere in armonia con i propri animali e tutte le persone che avrebbero voluto conoscerli, ma per colpa di esseri indegni si dovranno prendere delle precauzioni e purtroppo non permettere più la visita agli animali da parte di estranei. Speriamo solo che chiunque abbia compiuto questo gesto abbia una coscienza, e che riporti a casa i piccoli animali.

 

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M