Home News Angeli dei 4 Zampe Salvano cucciolo nelle fognature: non voleva separarsi dal fratello morto

Salvano cucciolo nelle fognature: non voleva separarsi dal fratello morto

CONDIVIDI
soccorso animali
Cucciolo soccorso: non si voleva separare dal fratello morto

Cuccioli nel canale di scolo. Era rimasto vicino al fratellino morto

Stavano giocando nei pressi di un campo, quando ad un tratto hanno sentito dei lamenti provenire dalle fognature. Un gruppo di bambini si sono avvicinati allo scarico da dove proveniva il guaito di un cucciolo.

I giovani hanno subito allertato i residente di Churriana a Malaga che hanno provveduto a segnalare la situazione ai vigli del fuoco e alla protezione animali.

Sul posto è giunta una squadra di volontari che hanno operato con i vigili del fuoco.

I volontari si sono calati nella fossa buia dove hanno percorso un corridoio per circa 150 metri dall’ingresso fino ad individuare il cucciolo di circa quattro mesi. Quando, i volontari hanno cercato di approcciare il povero esemplare, il cucciolo si è stretto al corpo del fratellino, ormai morto.

La squadra di soccorsi dopo aver accertato che non vi era più nulla da fare per l’altro cucciolo, hanno preso l’esemplare, provvedendo a riportarlo in superficie al sicuro.

Dalle immagini, si vede il tenero cucciolo aggrappato al petto del vigile del fuoco. Come se quella piccola creatura sapesse esattamente che quella persona era lì per lui, per salvarlo.

Soccorso animali

Il cucciolo è stato tranquillizzato e portato presso la caserma dove i vigili del fuoco lo hanno rifocillato in attesa di trasferirlo presso al rifugio di un’associazione locale.

Nessuno ha idea di come quei due cuccioli siano finiti nel canale sotterraneo delle fognature. Quello che è certo è che si tratta di esemplari che sono spesso utilizzati per la caccia.

Il cucciolo nella caserma dei vigili del fuoco

Probabilmente, si è trattato di una cucciolata indesiderata della quale qualcuno ha cercato di sbarazzarsi nel peggiore dei modi. Abbandonando due poveri cuccioli indifesi in un luogo in cui valeva condannarli a morte.

Se non fosse stato per l’accortezza dei bambini e per la prontezza dei vigili del fuoco, il destino del cucciolo salvato sarebbe stato come quello del fratellino.

Frazioni di secondi piuttosto commoventi di un cucciolo che si stringe al fratellino morto. Immagini che ci fanno capire i sentimenti che legano queste creature e quanta crudeltà vi sia nell’abbandonarli in questo modo.

Guarda il video:

C.D.