Home News Sandra Milo salva un cane dai maltrattamenti, scegliendo di adottarlo

Sandra Milo salva un cane dai maltrattamenti, scegliendo di adottarlo

Sandra Milo salva un cane dai maltrattamenti. Ha seguito il cuore e ha scelto di donargli una vita migliore e felice

Sandra emozionata (Foto Instagram)
Sandra emozionata (Foto Instagram)

I gesti di amore e di altruismo verso i nostri amici animali non sono mai abbastanza. Anzi, spesso vengono compiuti pochissime volte nei loro confronti, ricevono l’esatto contrario di quello che meriterebbero. A volte, invece, qualche persona generosa dimostra tutto il suo affetto e il suo bene incondizionato verso di essi, proprio come fa Sandra Milo, che ha salvato un cane maltrattato.

Potrebbe interessarti anche: Benedetta Parodi annuncia un dolce e nuovo arrivo in famiglia – VIDEO

Sandra Milo salva un cane dai maltrattamenti, un gesto lodevole 

Sandra e il cane (Foto Instagram)
Sandra e il cane (Foto Instagram)

Ha deciso di donare il suo sorriso, non solo agli spettatori, ma anche ad un cane che aveva sofferto per parecchio tempo. La raggiante Sandra Milo ha scelto di regalare la speranza di una vita diversa ad una creatura fragile e bisognosa di aiuto. Lo ha accolto in casa, dandogli il benvenuto nel suo stile, ossia quello pubblicare un post sui social che ha riscosso tanto successo in pochissimo tempo. La sua scelta è avvenuta nel periodo precedente allo scoppio della guerra in Ucraina che ha restituito un pò di felicità, di speranza e di spensieratezza, a tutti i suoi follower.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sandra Milo (@sandramiloreal)

Potrebbe interessarti anche: Nuovo arrivo in famiglia, Christian De Sica presenta il cucciolo

La passione per il mondo dei quattro zampe di Sandra non è una novità perché la sua casa ospita già un gatto nero di nome Chicco, preso sempre in adozione. La nota attrice e conduttrice televisiva ha adottato un greyhound di quattro anni che ha passato un vero inferno. Il piccolo non aveva la possibilità di mangiare, di muoversi o giocare liberamente come tutti i suoi simili. Era costretto a rimanere chiuso in un box, destinato all’amara sorte che solitamente viene riservata agli esemplari come lui, come avviene con i galgos e i levrieri.  Oltre alla terribile vita che gli viene riservata, purtroppo per questi esemplari,  arriverà la fine, quando non potranno più correre, ritrovandosi condannati aduna morte certa.

Per impedire altri casi di maltrattamenti e sofferenze, Sandra ha incoraggiato i suoi follower ad adottare tali tipi di cani, la cui vita è messa a dura prova a causa della malvagità umana. A ciò ha poi aggiunto il suo invito a firmare la petizione per salvare queste meravigliose creature che si trovano in Spagna, Irlanda e Portogallo, dove casi del genere sono più frequenti.

Sandra ha tenuto a ringraziare la Presidente che ha creato tale iniziativa, restituendo ai pelosetti, la speranza di una vita migliore e diversa.