Home News Lo sottraggono alla mamma per un rito esoterico, per il cucciolo è...

Lo sottraggono alla mamma per un rito esoterico, per il cucciolo è terribile -VIDEO

La National Forest and Wildlife Service ha salvato un cucciolo di volpe sottratto alla mamma a cui hanno amputato la coda

cucciolo volpe coda tagliata
Walter, il cucciolo di volpe a cui hanno amputato la coda dopo averlo sottratto alla madre (Foto Facebook)

Un cucciolo di volpe andina di soli tre mesi è stata recuperata e tratta in salvo dalla National Forest and Wildlife Service (Serfor). Il piccolo è stato trovato mentre vagava solo e disorientato nel quartiere Alto Selva Alegre di Arequipa, in Perù.

Dopo averlo recuperato, i veterinari di Serfor lo hanno visitato per controllare le sue condizioni di salute, facendo una terribile ed amara scoperta: il cucciolo di volpe aveva la coda tagliata.

Il triste particolare ha fornito un indizio fondamentale per ricostruire cosa sia accaduto al piccolo mammifero. Probabilmente, il cucciolo di volpe è stato sottratto a sua madre con il solo scopo di amputargli la coda per riti esoterici.

Tagliano la coda di un cucciolo di volpe solo per un rituale esoterico

walter cucciolo volpe coda amputata
Walter, il cucciolo di volpe a cui hanno amputato la coda dopo averlo sottratto alla madre (Foto Facebook)

Secondo i volontari di National Forest and Wildlife Service, il cucciolo di volpe sarebbe stato sottratto alla mamma per il solo fine di tagliargli la coda.
Il terribile atto è legato ad alcune credenze popolari locali, secondo le quali la coda di volpe porterebbe fortuna al suo possessore.

Non è la prima volta, infatti, che questi poveri animaletti vengono catturati e subiscono abusi a causa di questi rituali esoterici.
Probabilmente, il cucciolo, dopo essere stato sottratto alla mamma e catturato, è riuscito in qualche modo a scappare dai suoi aguzzini.

Potrebbe interessarti anche: Sente qualcuno piangere, trova un cucciolo di volpe nel giardino

I volontari hanno provveduto a curare la ferita alla coda, per favorire il processo di guarigione ed evitare eventuali infezioni. Lo staff ha chiamato il cucciolo di volpe Walter.

Potrebbe interessarti anche: Volpe rimane intrappolata nella rete: necessari i soccorsi – VIDEO

Purtroppo, sebbene l’animaletto ora sia salvo dai brutali individui che gli hanno amputato la coda, la terribile esperienza ha segnato drasticamente la sua vita.
La piccola volpe è stata allontanata da sua madre in una fase delicatissima della crescita e dello sviluppo del cucciolo, fase in cui i piccoli imparano a cacciare per procurarsi da soli il cibo e difendersi da potenziali predatori, e per questo motivo non potrà essere riportata nel suo habitat.

La crudeltà degli esseri umani costringerà la piccola volpe Walter a crescere in cattività. Anche se l’animaletto verrà trasferito in un centro di recupero per la fauna selvatica e verrà accudito dall’amore e dall’attenzioni dei volontari, sarà costretto a crescere lontano dalla sua mamma e dal suo mondo.