Home News Spagna: zoo chiuso da mesi, animali abbandonati al loro destino – VIDEO

Spagna: zoo chiuso da mesi, animali abbandonati al loro destino – VIDEO

CONDIVIDI

Immagini strazianti mostrano tigri, orsi e scimmie che languiscono in uno zoo abbandonato due mesi dopo che è stato chiuso.

zoo chiuso
(screenshot video)

Le immagini che mostrano tigri, orsi o scimmie abbandonate al loro destino in uno zoo chiuso da due mesi in Spagna hanno scatenato l’indignazione. Gli attivisti dicono che gli animali lasciati al Parque Zoologico Prudencio Navarro sulla Costa de la Luz in Spagna sono sull’orlo della morte. Lo zoo è stato chiuso a gennaio dopo la morte di un certo numero di animali, spingendo gli animalisti locali a lanciare una serie di denunce. Secondo quanto riferito, gli attivisti si sono offerti di ricollocare gli animali, ma le autorità locali di Ayamonte hanno ignorato le loro richieste.

Potrebbe anche interessarti –> Gabbie infernali quelle degli zoo; dove gli animali dimenticano la vita

La situazione nello zoo spagnolo chiuso da gennaio

Si temeva che gli animali fossero lasciati morire, e ora le immagini orribili lo hanno confermato. Orsi, una tigre, quattro babbuini e varie altre creature ancora soffrono nei loro recinti sporchi. Il Proyecto Gran Simio ha accusato i proprietari dello zoo per non aver agito e ha detto che la mancanza di sicurezza potrebbe portare alla fuga degli animali. Il portavoce Pedro Terrados ha dichiarato: “Lo zoo è in uno stato di abbandono, con animali depressi incustoditi dai veterinari stessi. C’è acqua stagnante nei loro recinti, con grande pericolo di infezione se la consumano. Potrebbe anche diventare un nido di zanzare, trasmettendo malattie. La maggior parte degli animali sta facendo molto male psicologicamente”.

Terrados ha detto che non è chiaro chi ha dato da mangiare agli animali e ha detto che temeva che sarebbero morti. Un certo tipo di animali, del resto, avrebbe bisogno di una particolare dieta che non si può certo improvvisare. Infine viene denunciata “un’enorme mancanza di sicurezza”, con gli animali che erano liberi anche di uscire per strada, finché la denuncia non è arrivata ai media. Qualche tempo fa, era emersa la vicenda dello zoo di Buenos Aires in Argentina, dove gli animali erano sottoposti a torture e drogati. Lo zoo venne chiuso dopo molte proteste, ma molti animali non vennero mai ricollocati e vennero abbandonati al proprio destino.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI