Home News Tito e Doroteo, i due asinelli liberi vivere: erano destinati al macello...

Tito e Doroteo, i due asinelli liberi vivere: erano destinati al macello – VIDEO

La storia di Tito e Doroteo, due asinelli che che ora sono liberi di vivere: erano destinati al macello, qualcuno è intervenuto in loro soccorso. Gli Angeli Blu di Oipa di Padova che ora cercando di curarli al meglio delle possibilità.

Tito Doroteo Asinelli Salvati
L’asino Tito dentro il recinto (OIPA)

La protezione verso i nostri amici a quattro zampe è tutto. Alcuni di loro finiscono nelle mani sbagliate. E questo accade troppo spesso. Dopodiché, farli uscire da certe situazioni diventa cosa molto complicata, se non impossibile. Per questo è sempre meglio, oggigiorno, riportare o meglio denunciare certe situazioni poco chiare, dove qualche animale potrebbe rimetterci addirittura la pelle. E tutto ciò stava accadendo anche a due asinelli di nome Tito e Doroteo, rispettivamente di 2 e 5 anni. Entrambi erano destinati a diventare carne da macello, ma gli Angeli Blu di Oipa della sezione di Padova sono intervenuti prima che fosse troppo tardi. Ora serve un altro aiuto affinché possano riprendersi del tutto e condurre una vita serena.

Tito e Doroteo salvati prima che fosse troppo tardi: i due amici hanno riportato anche qualche ferita

Tito Doroteo Asinelli Salvati
L’asino Doroteo dentro il recinto (OIPA)

Non dare nulla per scontato. Un motto da portare fino in fondo, soprattutto quando la situazione non ci quadra e si deve intervenire prima che sia troppo tardi. Su tutto, nei confronti dei nostri amici a quattro zampe, molto spesso indifese e vittime di maltrattamenti e abusi continui.

LEGGI ANCHE >>> Dramma nel mondo degli asini: si favorisce il business invece che la tutela

Come lo erano Tito e Doroteo, due asinelli di 2 e 5 anni. Per tanto tempo hanno vissuto dentro un recinto, piccolissimo, che gli impediva di fare qualunque cosa. Una vita quasi buttata la loro. Anzi, una vita che doveva finire al macello, per soddisfare qualcun altro che non si cura per nulla al mondo del benessere degli animali.

Proprio così. I due asinelli erano destinati a diventare carne da macello. Per fortuna, però, dopo una tempestiva segnalazione, i volontari di Oipa della sezione di Padova sono intervenuti sul posto e sono riusciti a liberare i due animali. Che ora possono provare a ricrearsi una vita felice e serena.

LEGGI ANCHE >>> Asini in stato di abbandono, denunciata la titolare di un’azienda agricola

Tito, inoltre, ha riportato una grave infiammazione a uno dei due testicoli. Una “ferita” che è stata lasciata a marcire per tato tempo, visto la fine che dovevano fare questi due poveri animali. Gli Angeli Blu di Oipa stanno cercando di fare il possibile e tramite il loro sito hanno chiesto un piccolo aiuto a tutti coloro che vorranno sposare questa causa.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.