Home News Passanti trovano un cane sepolto con delle pietre in stato comatoso (VIDEO)

Passanti trovano un cane sepolto con delle pietre in stato comatoso (VIDEO)

Alcuni escursionisti stavano facendo un escursione presso le Highlands Scozzesi quando hanno sentito dei flebili lamenti provenire da sotto alcune rocce, e hanno provato un forte sgomento quando spostando alcune pietre si sono resi conto che un cane era stato probabilmente preso a sassate e sepolto vivo ed era in stato comatoso .

Jake il cane trovato sepolto vivo con delle pietre (Screen Video)

Immediatamente dopo il ritrovamento gli escursionisti hanno contattato SPCA Scozzese che è accorso velocemente sul luogo del ritrovamento trasportando il cane presso l’organizzazione benefica scozzese per il benessere degli animali a Glasgow.

Il cane è stato trasportato d’urgenza presso un veterinario locale dove sono state date le prime cure al piccolo Border collie di nome Jake.

Potrebbe interessarti anche :Cane sepolto vivo aspetta che finiscano prima di piangere

Il cane sepolto dai sassi  il peggior caso mai visto dal’ ispettore

Jake il cane trovato sepolto vivo con delle pietre (Screen Video)
Jake il cane trovato sepolto vivo con delle pietre (Screen Video)

Uno degli ispettori che ha prestato soccorso al cane, ha asserito che il caso di Jake è stato sicuramente uno dei peggiori visti in tutta la sua carriera:

“Quando ho visto per la prima volta Jake ho provato shock, tristezza e incredulità che qualcuno gli avesse deliberatamente fatto questo”.

“Aveva la testa così gonfia ed era in condizioni terribili. Non pensavamo che ce l’avrebbe fatta. Era in stato comatoso quando siamo arrivati ​​dal veterinario dove ha ricevuto cure di emergenza”.

“Miracolosamente, Jake è sopravvissuto alla notte. È stato solo quando è stato trasferito nella nostra clinica veterinaria di Glasgow che abbiamo scoperto quanto fosse grave.

Il povero Jake aveva bisogno di molte cure per aiutarlo a riprendersi sia mentalmente che fisicamente”.

A quanto pare infatti il povero cane aveva diverse fratture multiple al cranio e alla mandibola oltre ad essere cieco da un occhio.

Il team della clinica veterinaria scozzese SPCA Glasgow Animal Rescue and Rehoming Centre è rimasto scioccato dalle sue gravissime condizioni .

Il povero Jake ha infatti subito numerosi interventi chirurgici per rimuovere l’occhio danneggiato e tutti denti rotti. Ma grazie ai veterinari la sua vita è stata salvata .

Il cucciolo ha risposto bene alle cure e dopo quasi 6 settimane di continui trattamenti intensivi e grazie alle cure amorevoli di uno degli ispettori ora sembra stare meglio.

Gli investigatori ovviamente dopo le violenze subite volevano trovare per il Border collie una casa sicura dove non dovesse mai più affrontare maltrattamenti e l’ispettore che se ne stava prendendo cura durante la sua convalescenza, ha deciso di regalargli una casa piena di amore.

L’ispettore di nome Mark ha infatti rivelato : “Quando Jake è tornato a casa con me, era ancora incredibilmente fragile. Le sue fratture non erano completamente guarite e non era in grado di chiudere la mascella”.

“Jake aveva bisogno di cure specialistiche e gli ci è voluto del tempo per riprendersi e guarire davvero. Gli ci è voluto un po’ per fidarsi di me, ma ora che lo fa, siamo legati per sempre”.

“Siamo sempre fuori e Jake ama giocare. Non potevo davvero immaginare la vita senza di lui ora. Sono così grato ai passanti che hanno trovato Jake. Senza di loro potrebbe non essere sopravvissuto quel giorno”.

“Ma è anche grazie ai membri del pubblico e ai sostenitori della SPCA scozzese che Jake è stato in grado di essere salvato e riabilitato. Siamo in grado di funzionare solo grazie al finanziamento delle donazioni”.

“Sono sicuro che la sua esperienza è ancora con lui e lo sarà sempre, ma ora è con me, stiamo facendo tutto il possibile per renderlo un lontano ricordo”.

L’SPCA Scozzese infatti è un ente di beneficenza che non percepisce aiuti dal governo, ma si occupa degli animali grazie alle donazioni delle persone che vogliono aiutare tutte le creature in difficoltà.

Dopo i maltrattamenti e la bruttissima esperienza il cane ora vive in un clima sereno e amorevole dove non sarà mai più maltrattato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti