Home News Ubriaco cerca di strangolare il cane della compagna: pazzia in casa

Ubriaco cerca di strangolare il cane della compagna: pazzia in casa

Un uomo completamente ubriaco cerca di strangolare il cane della compagna: i carabinieri arrivano sul posto nel momento di totale follia.

Cane Pitbull Uomo Ubriaco
Un pitbull al guinzaglio (Getty Images)

Fatti quotidiani, di estrema follia, purtroppo accadono tutti i giorni. Basta aprire una pagina Internet o ascoltare un telegiornale che subito alcune immagini catturano i nostri occhi. Ovviamente la società non è soltanto composta da eventi spiacevoli, altrimenti sarebbe un dramma in atto ogni giorno.

Però, esistono anche quelli e purtroppo ci si deve fare i conti. Conti che spesso vengono fatti tra esseri umani, nei peggiori dei modi. Altre volte, invece, a finire dentro spiacevole situazioni sono i nostri stessi amici a quattro zampe. Vengono letteralmente maltrattati senza un motivo. E seppure ci fosse motivo, sarebbe da condannare senza se e senza ma.

Perché di atti vili ne abbiamo fin troppi, e la denuncia è l’unica via percorribile per fermare qualcuno di violento. Altrimenti la violenza sfocia in drammi, soprattutto casalinghi, magari tra un fidanzato e una fidanzata, o tra un’intera famiglia, finché a pagare il tutto non è proprio l’animale che ha vissuto in quella casa per anni interi. Come stava accadendo in una famiglia in quel di Bologna, esattamente a Imola, dove un cane, per pochi attimi, non finisce per essere strangolato da un uomo ubriaco.

L’uomo ubriaco cerca di strangolare il cane mentre litiga con tutta la famiglia: subentrano i carabinieri

Cane Pitbull Uomo Ubriaco
Una pattuglia di carabinieri entra in azione (Facebook)

Capire chi abbiamo davanti, magari andando a intercettare la vicenda anni prima, sarebbe cosa buona e giusta. Soltanto che, alcune volte le persone mascherano la loro identità per tantissimo tempo. O meglio: non proprio la mascherano, ma la tengono a bada e la tirano fuori soltanto in rari casi, per far sì che non vengano colti in flagranza.

LEGGI ANCHE >>> Cane salta in acqua per salvare il suo proprietario ubriaco: le persone guardano e ridono ad alta voce – VIDEO

Prima o poi, però, le persone violente escono per quello che sono: delle vere e proprie bestie. I cani, di solito, intercettano questa sensazione, per questo motivo sono i primi a capire cosa sta per accadere e i primi a essere colpiti con brutale violenza e atti davvero osceni.

Come stava accadendo in quel di Bologna, esattamente a Imola. Un uomo, in stato di totale ebbrezza, ha iniziato a inveire contro la propria fidanzata, per poi passare all’attacco dei genitori di lei. L’uomo, in prede alla follia più totale, ha poi spaccato vari oggetti nell’appartamento stesso.

Non contento di ciò che stava per creare, si è riversato sull’animale di famiglia, un cane di razza Pitbull, che aveva intercettato la situazione e voleva intervenire come qualunque altro cane che vede in pericolo i propri cari. L’uomo l’ha preso per il guinzaglio e in un gesto d’impeto voleva strangolarlo.

LEGGI ANCHE >>> Cane picchiato dal proprietario ubriaco: intervengono i residenti del quartiere

Nel frattempo, però, uno dei tre componenti ha chiamato una pattuglia di carabinieri che è prontamente intervenuta sul posto. I militari hanno fermato in tempo l’uomo, e salvato anche il cane. La famiglia si è potuta riabbracciare e tornare ad attimi di serenità, con il cane intorno a loro. L’uomo è stato ammanettato e portato via dagli stessi carabinieri.

Davide Garritano