Home News Ucraina: coppia porta viveri per aiutare animali in difficoltà

Ucraina: coppia porta viveri per aiutare animali in difficoltà

Una coppia del Regno Unito porta viveri e beni necessari ad aiutare gli animali in difficoltà durante il conflitto in Ucraina

ucraina coppia viveri aiutare animali difficoltà
La coppia partita per l’Ucraina, collage di foto (Kate Geernaert – Facebook)

Kate Geernaert è una toelettatrice di cani che risiede a Paulton, vicino a Bath, nel Regno Unito. Profondamente toccata dalle sofferenze delle persone e degli animali che si trovano nel mezzo del conflitto scatenato dai russi in Ucraina, ha deciso di mollare tutto e di partire per il Paese dell’est Europa per soccorrere i più bisognosi. In sua compagnia è partito anche il suo compagno; entrambi hanno mollato tutto con l’obiettivo di consegnare cibo e beni di prima necessità a chi ne ha molto bisogno.

Ucraina: la coppia è partita dal Regno Unito per aiutare sia gli animali che le persone in pericolo

coppia parte guerra ucraina soccorrere persone animali
La donna in viaggio (Kate Geernaert – Facebook)

La donna e il suo compagno, Clint Sheppard, sono partiti insieme ad un convoglio di veicoli di Dogbus, un ente di beneficenza per animali; la coppia è stata portata in Francia e poi si è diretta ad est con i beni da consegnare alla popolazione e agli animali in pericolo. I due lavorano insieme al negozio  “The Dog Groomery” e hanno chiesto aiuto e donazioni ai residenti locali per aiutare i più bisognosi in Ucraina.

Ti potrebbe interessare anche >>> Ucraina: canile di Borodyanka fuori dal corridoio umanitario

Inoltre, i due, hanno anche chiesto forniture mediche, guinzagli, trasportini, coperte e vestiti per i bambini attraverso i canali social di Kate. La donna ha raccontato sui social che aveva in programma un viaggio turistico a Roma la stessa settimana in cui ha deciso di recarsi in Ucraina. Il suo desiderio di aiutare i più bisognosi ha sovrastato quello di visitare Roma ed è quindi partita per il pericolosissimo territorio ucraino.

Ti potrebbe interessare anche >>> Studente scappa dall’Ucraina insieme al suo cane: l’impresa è da incubo

“Dovevamo andare a Roma questa settimana, Clint aveva prenotato per Natale, ma gli ho telefonato e gli ho chiesto di annullare tutto e di partire per l’Ucraina”, ha raccontato Kate a Somerset Live. “Posso solo augurarmi che attraverso queste gesta, molti animali, bambini ed adulti possano finalmente trovare tutto l‘aiuto di cui hanno bisogno”.