Home News Un centinaio di persone sulla spiaggia di Newquay per salutare Walnut

Un centinaio di persone sulla spiaggia di Newquay per salutare Walnut

CONDIVIDI

walnut1

Aveva le lacrime agli occhi, stringendo tra le braccia il suo amato cane, Walnut, un whippet arrivato alla veneranda età di 18 anni. Mark Woods è venuto alla ribalta mediatica questa settimana con un evento lanciato lo scorso 8 novembre su facebook con il quale invitava tutti a fare un’ultima passeggiata sulla spiaggia preferita di Walnut, per aiutarlo a salutare il suo compagno fedele.

La storia di Walnut è subito rimbalzata sulle pagine dei quotidiani, commuovendo il popolo della rete e raccogliendo migliaia di condivisioni con l’hashtag #walkwithwalnut, commenti di solidarietà e adesioni.

All’appuntamento fissato al 12 novembre sulla spiaggia di Newquay, nel Regno Unito, hanno risposto in un centinaio tra amici, parenti e molte persone che sono venute a passeggiare con il loro cane. Sul posto erano presenti anche le telecamere dei media locali tra cui quelle della BBC.

Uno straordinario esempio di amore e di solidarietà che ha commosso profondamente il signor Woods che ha dovuto prendere l’amara e straziante decisione di sottoporre il suo amico di una vita all’eutanasia, per non farlo più soffrire. Una decisione estremamente difficile, una scelta etica che richiede tanto coraggio e che nessun proprietario vorrebbe mai arrivare a prendere.

“Grazie alle persone che hanno partecipato questa mattina e a tutti coloro che sono amati degli animali e che mi hanno seguito. Voglio ringraziare anche la meravigliosa gente di Newquay per il loro supporto che non dimenticherò mai finché vivo. Dio vi benedica tutti”, ha commentato Woods ai microfoni delle mittenti.

Quella di Walnut è un’età davvero inusuale per un Whippet che dimostra come il legame di affetto e d’amore che unisce un uomo al suo cane contribuisce a creare miracoli. Tra questi, le centinaia di persone sulla spiaggia e il mondo intero collegato in rete per salutare Walnut, per molti un semplice cane, diventando al contrario un simbolo per tutti coloro che li amano e forse l’immagine archetipo di questo sentimento condiviso tra specie così diverse e individui, mai così vicini gli uni agli altri.

ADDIO PICCOLO WALNUT