Home News Uomo porta a spasso i suoi cani e fa un trenino...

Uomo porta a spasso i suoi cani e fa un trenino con gli skateboard

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:33
CONDIVIDI

Moltissime persone sono abituate a vedere in Australia surfisti che si recano in spiaggia su skateboard ma fino ad ora nessuno aveva mai portato a spasso i propri cani con lo skate.

skateboard
I cani sullo skateboard

Sul lungomare infatti è stato avvistato un uomo che ha attirato l’attenzione di moltissime persone sulle modalità con il quale ha deciso di portare a passeggio i suoi 3 cani, un piccolo trenino realizzato con il mezzo più usato dai giovani lo skateboard .

In molti infatti si sono soffermati ad osservare la scena che ha lasciato tutti estasiati. Un uomo infatti non portava i suoi cani al guinzaglio come di consueto, ma aveva legato l’estremità che solitamente si lega al collare  a 3 skateboark di dimensioni diverse con il quale ha creato una sorta di trenino con cui portare in giro i suoi cani e farli ammirare dai passanti.

I cani in skateboard

skateboard
I cani in skateboard

Una donna ha quindi deciso riprendere la scena affermando “Sono rimasta stupita da quello che ho visto”.

Su gli Skate infatti vi erano tre cani di dimensioni diverse che “rotolavano”lungo la passerella sulla propria tavola personalizzata.

Per ogni cane portato a spasso infatti la dimensione della tavola era proporzionata alla dimensione del cane in modo tale da farlo stare comodo, un simpatico modo per assicurarsi che tra la folla nessun cane resti indietro.

Una delle cose più simpatiche della scena è stata la cura con il quale l’uomo conduceva i suoi amati cani a spasso per la città sempre attento alle loro esigenze tanto da mettere degli occhiali da sole a ogni cane per evitare che i raggi solari potessero danneggiare gli occhi o infastidirli.

Le splendide foto e il video sono state diffuse online creando una sorta di invidia generata anche da chi attualmente si trova in quarantena e non può godersi il sole come vorrebbe.

Pubblicato da Sophie Flecknor su Sabato 14 marzo 2020

Potrebbe interessarti anche—>