Home News Vicino di casa appena trasferito rapisce cucciolo di cane

Vicino di casa appena trasferito rapisce cucciolo di cane

Un vicino di casa molto sfacciato che appena trasferito rapisce il cucciolo di cane e poi fa finta di venire in aiuto della donna.

bulldog francese rapito
Bulldog francese (Unsplash)

Karen Higgins ha comprato Stitch, un bulldog francese di 12 settimane, per suo figlio Tyler, di cinque anni, che soffre di autismo e ha difficoltà a comunicare con le persone. Tuttavia il povero cagnolino si è trovato coinvolto in un rapimento ma fortunatamente, grazie al lavoro della polizia il cane è stato riportato a casa e tutto è finito per il meglio.

Rapisce il cane appena trasferito: il vicino di casa aspetta la sentenza

cane rapito
Bulldog francese nel bosco (Pixabay)

Intorno alle 22 di giovedì 19 maggio, Karen ha sentito i piatti che si rompevano e una candela che le era stata regalata per la festa della mamma che si infrangeva sul davanzale della finestra. Credendo che qualcuno fosse entrato in casa sua dopo aver notato che la recinzione era spalancata, la 30enne è corsa in strada gridando “c’è qualcuno in casa mia” e ha chiamato la polizia. Karen, che possiede anche un bulldog francese di 15 mesi chiamato Vitani, ha raccontato che aveva appena chiuso a chiave la casa e messo i cani in cucina prima di salire a dormire.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gli insegnanti sentono dei rumori strani provenire dal soffitto – VIDEO

Sono corsa subito alla finestra e ho visto la recinzione posteriore aperta. Non l’avrei mai fatto perché è sempre sprangato per i cani. Sono corsa in strada perché avevo troppa paura di andare in cucina, urlavo ‘c’è qualcuno in casa mia’ ma nessuno mi ascoltava. – continua – Alla fine è arrivato qualcuno che è andato in cucina per me e mi ha detto che il mio cane (Stitch) era sparito e che la finestra era stata forzata“. La giovane donna ha spiegato che uno dei suoi vicini di casa le è venuto incontro subito chiedendo cosa fosse successo, per poi indirizzarla verso altre persone.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto intrappolato in una rete da calcio: la decisione del veterinario

Poche ore dopo, la polizia ha arrestato quel stesso vicino con l’accusa di furto con scasso dopo che il collare di Stitch è stato trovato all’interno di casa sua. L’uomo adesso sta affrontando il processo e la sentenza definitiva verrà emessa il 5 luglio. Tuttavia fortunatamente il cucciolo è ora sano e salvo a casa.