Home Schede Komondor: razza, caratteristiche, carattere e salute

Komondor: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Il Komondor o comunemente chiamato da tutti cane da pastore ungherese, ha un pelo unico e particolare ed è proprio per questo che viene definito ‘cane mocio’ o ‘cane rasta’, grazie alle treccine che toccano terra. Con il tempo si è abituata a vivere in qualsiasi luogo, che sia l’appartamento o la campagna. Nato come cane pastore è eccellente per la guardia. Solo con il tempo è diventato un cane da compagnia, ma non si può adottare esclusivamente per stare in casa e svolgere la vita di un sedentario. Ha bisogno di sport, di fare lunghe passeggiate all’aperto. Non si consiglia come prima adozione. E’ un cane possente, massiccio e ben strutturato. Il suo mantello lo fa diventare una taglia gigante tanto da intimorire le persone quando è in allerta. Non è tenero e non adora le coccole e smancerie. E’ difficile da educare e ci vuole un padrone esperto con un carattere forte che non si faccia sovrastare dalla sua indipendenza. 

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da pastore
  • Taglia:Gigante
  • Vita Media:10-12 anni
  • Altezza maschio:70-74 cm
  • Altezza femmina:65-69 cm
  • Peso maschio:50-60 Kg
  • Peso femmina:40-50 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il cane giapponese ha un carattere molto orientale. Risulta calmo, silenzioso, non si fida degli estranei aprendosi con difficoltà verso qualcuno. Preferisce non mostrare i propri sentimenti, è composto e rigido proprio come un vero giapponese. È un cane guardino eccellente, lavora di notte, controllando la proprietà dei padroni oppure il bestiame degli allevatori. Sempre attento e pronto a scattare contro i malintenzionati, se qualcuno cerca di oltrepassare il suo territorio si fa sentire e diventa a tratti aggressivo. La socializzazione con i suoi simili non è il suo punto di forza, anzi deve imparare i codici canini. Stare con i gatti nella stessa casa è difficile da gestire per un padrone, perlopiù se non sono cresciuti insieme. Lo stile di vita del Komondor è dinamico stando sempre in allerta e non muovendosi mai dalla sua postazione da guardiano, infatti passa l’intera giornata a vigilare. Da cucciolo è giocherellone ma crescendo preferisce il lavoro e vuole avere un comportamento composto, tanto da essere legato ai padroni ma senza dimostrarlo.  È un cane che non ha l’istinto da cacciatore, ma è una razza da pastore e guardia molto attento a qualsiasi cosa. Deve imparare a fidarsi delle persone essendo diffidente con chiunque. Preferisce spesso vigilare anche sul gruppo per proteggere tutti. Riesce a sopportare il caldo ma si consiglia di farlo stare troppe ore al sole. Il mantello pesante che si ritrova lo protegge dalle tempeste e intemperie. Lo stile di vita è che preferisce è nella natura tra gli alberi e il verde, ma non rifiuta una casa con giardino o terrazzo per svagarsi in piena libertà.

PREZZO

Una razza molto conosciuta per il suo raro pelo. Nata in Ungheria è molto apprezzata negli Stati Uniti. Il costo oscilla dai 1000 ai 1200 euro per le origini, il sesso e l’età. Per le spese del sostentamento mensile occorrono all’incirca 70 euro.