Home Video Cucciolo ucciso, un filmato incastra il proprietario che ora rischia grosso –...

Cucciolo ucciso, un filmato incastra il proprietario che ora rischia grosso – VIDEO

CONDIVIDI
cucciolo ucciso
Un estratto dal video che ha ripreso l’uomo ed il cucciolo ucciso dopo essere stato investito

Cucciolo ucciso in maniera insensibile e crudele dal suo padrone. Lo ha schiacciato con la macchina dopo averlo abbandonato in un parcheggio.

Un terribile episodio di maltrattamento animali, culminato con la morte di un cagnolino, si è verificato a New York qualche giorno fa. Protagonista è un anziano di 73 anni, individuato già pochissimo tempo dopo l’accaduto dalle forze dell’ordine. Questi viene inquadrato dalle telecamere a circuito chiuso del sistema di sorveglianza di un negozio.

Nel parcheggio dell’esercizio commerciale l’individuo, di nome Luis Navarro, viene visto mentre ferma la propria auto, una Jeep. Pone a terra un cucciolo estratto dal lato del passeggero e poi risale sul suo veicolo. E nell’andare via in tutta fretta investe l’animaletto indifeso.

In questa dinamica l’uomo non pare affatto curarsi del rischio di passare sopra al cagnolino con il rischio di ucciderlo. Cosa difatti poi verificatasi di lì a pochi secondi. Il cucciolo ucciso era una femmina di Pit Bull e da quanto si apprende si chiamava Luna.

Le immagini del filmato la mostrano mentre si contorce per l’immenso dolore prima di morire. La polizia ha fatto sapere che Navarro è stato arrestato dopo che gli agenti sono riusciti ad individuare il suo veicolo attraverso le informazioni estrapolate dal sistema di sorveglianza.

L’anziano rischia adesso una pena detentiva compresa tra i 3 ed i 5 anni, se il giudice dovesse riconoscerlo colpevole del reato di crudeltà sugli animali. Con l’aggravante anche dell’abbandono.

Cucciolo ucciso, tanti altri i tristi precedenti

Dalle immagini del filmato sembra proprio che non possano esserci elementi utili per la sua tesi difensiva. È previsto che l’imputato compaia in tribunale il prossimo 16 luglio per una prima udienza.

I casi in cui un si registra un cucciolo ucciso, od anche più, sono assai più frequenti di quanto si possa immaginare. Le vittime sono anche cani più anziani oltre che altri animali in generale. Tra i casi più recenti c’è stato l’abbandono di alcuni cagnolini nati soltanto da pochi giorni e gettati nella spazzatura.

Il fatto è accaduto in un quartiere di Genova. Invece in provincia di Sondrio altri due cani sono stati dati alle fiamme. La cosa è stata messa in atto verso l’alba. E secondo i proprietari dei due poveri animali ammazzati in maniera crudele, c’entra il fatto che i due animali abbaiassero in maniera troppo sonora.

A.P.

Guarda il video