Home Video Ginger Rogers, il cane che si improvvisa ballerino – VIDEO

Ginger Rogers, il cane che si improvvisa ballerino – VIDEO

CONDIVIDI
Ginger Rogers
Ginger Rogers

Sono bastati pochi istanti a un cane rinchiuso in un rifugio per trovare una famiglia e diventare una star del web. Lo hanno ribattezzato Ginger Rogers, come la nota ballerina, attrice e cantante statunitense, compagna artistica di Fred Astaire. Questo grazie al suo comportamento incredibile. Il cane, infatti, un randagio di un anno, si trovava all’Orange County Animal Shelter di Orlando. Per attirare l’attenzione dei volontari, si teneva in equilibrio sulle zampe posteriori, simulando un vero e proprio balletto.

L’animale era stato trovato abbandonato nell’area di Oakridge Road e John Young Parkway. Pesava circa otto chili e mezzo e aveva una grande personalità. Era però malato e questo poteva essere un difetto tale da impedirgli di essere adottato. Ginger Rogers infatti aveva la filaria, una malattia trasmessa dalle zanzare. Quando una zanzara infetta morde un cane, i vermi piccoli vengono trasmessi nel flusso sanguigno. Le dirofilarie adulte sono grandi vermi che vivono nel cuore del cane e ostruiscono i principali vasi sanguigni collegati ai polmoni del cane. Un animale con la dirofilaria può avere tosse secca, mancanza di respiro, perdita di appetito, perdita di peso, debolezza e affaticamento.

Fortunatamente, la dirofilaria è una malattia trattabile, e il rifugio sta rinunciando alle tasse di adozione per tutti gli animali domestici con la dirofilaria. Per tale ragione, chiunque voleva prendersi cura di Ginger Rogers poteva farlo, risparmiando sui costi dell’adozione. Quando la coordinatrice del canile, Crystal Kincaid, ha scoperto la particolare attitudine di Ginger Rogers, ha deciso di fare un video e postarlo sul Facebook del rifugio. Il video è stato immediatamente visualizzato da oltre 100mila utenti in un giorno. L’animale è stato adottato il giorno successivo.

GUARDA VIDEO

Tanti piccoli comportamenti e il loro significato

I comportamenti dei cani ci fanno spesso impazzire: proprio in queste ore ve ne abbiamo descritto uno dei più comuni: l’abitudine ‘malsana’ a salire sul letto. Più in generale, sono oggetto degli studi più disparati e molto spesso incappiamo nell’errore di darne letture sbagliate. Si pensi, ad esempio, al fatto che – secondo alcune ricerche – quando abbracciamo il nostro cane gli provochiamo un forte stress e ansia. Non è poi da sottovalutare un comportamento come la cosiddetta “monta con qualcosa di inappropriato”.

GM