Home Video Un’amicizia speciale, il corgi e il gatto inseparabili anche isolamento -VIDEO

Un’amicizia speciale, il corgi e il gatto inseparabili anche isolamento -VIDEO

L’amicizia del corgi e del gatto, un’unione solida che si rafforza con la quarantena. Divertimento e coccole tra i due amici

Un'amicizia speciale (Foto video)
Un’amicizia speciale (Foto video)

 

L’isolamento da quarantena ci allontana da tutte le persone care che non possiamo vedere e abbracciare. Alcuni però hanno l’opportunità di viverla in maniera diversa, di sentirsi più uniti del solito. Come mai? Vi starete chiedendo. In realtà, non stiamo parlando di persone ma di animali che hanno trovato nella quarantena l’occasione per unirsi e consolidare il loro speciale rapporto.

L’amicizia del corgi e del gatto, un legame esemplare

Coccole e inseguimenti (Foto video)
Coccole e inseguimenti (Foto video)

I protagonisti di questa bella storia sono un gatto e un corgie. Tutto ha avuto inizio tre anni fa quando il micio Gilbert è stato presentato al corgi Lucy. Tra i due si è stabilita da subito una connessione immediata. Ambedue gli animali hanno avuto la fortuna di crescere insieme. “Sono amici al 100 %” ha esclamato Adam Kopley il padrone 34 enne di Chicago, Illinois. Entrambi passano le loro giornate giocando e rannicchiandosi per osservare il mondo che passa. La loro unione è troppo bella per non essere apprezzata. Allora il loro padrone ha deciso di condividere i video delle avventure della coppia di amici, nella speranza che possa portare gioia a tutti quelli che vedono le scene, in un momento così delicato come questo.

Scene non molto frequenti da vedere poiché è risaputo che i cani e i gatti non vanno molto d’accordo. Dove si celano i motivi di tanta ostilità? Con grande sorpresa, nei movimenti e non solo. Il cane scodinzola quando vuole giocare a differenza del gatto che la agita in segno di difesa. Nel momento in cui il gatto alza la coda sta dicendo al cane di voler fare amicizia con lui ma Fido interpreta il suo gesto come una provocazione, una sorta di attacco. Ma i motivi non si esauriscono qui e c’è molto altro da capire.

Tutto è scritto nella natura sociale della specie che vede i rispettivi caratteri essere in contrapposizione tra di loro. Il cane è un animale socievole che si avvicina al gatto per entrare in confidenza con lui e giocare mentre il felino è piuttosto riservato e si lascia avvicinare da pochi individui. A causa della sua indole schiva, percepisce la presenza del cane come troppo invasiva, atteggiamento che lo fa scappare. Tuttavia, ci sono alcuni tipi di comportamento che si classificano come simili come mostrare i denti in segno di difesa o distogliere lo sguardo per evitare conflitti. Tuttavia, nonostante le reciproche differenze, se si prova a farli interagire e stare insieme, andranno d’accordo. La storia di Lucy e Gilbert ne è l’esempio calzante.

(Fonte video: metro.co.uk)

Potrebbe interessarti anche: 

Benedicta Felice