Home Video Randagio mette in fuga un ladro che tenta di scippare una giovane...

Randagio mette in fuga un ladro che tenta di scippare una giovane passante

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video

I cani sono noti per essere i migliori compagni dell’uomo. Lo hanno sempre dimostrato, restando al suo fianco e collaborando in molte attività come nella custodia dei greggi, nella guardia, nella difesa e come cani guida o da soccorso. A differenza dell’uomo che comunica attraverso altri canali, i cani hanno sviluppato altri sensi grazie ai quali percepiscono determinate cose che l’umano intuisce in altri modi. Ad esempio, grazie all’olfatto i cani possono arrivare addirittura a sentire i cali di zuccheri nel sangue oppure la paura e le intenzioni delle persone attraverso il loro odore.

In tal senso è straordinario notare il comportamento di un cane randagio che a Podgorica, la capitale del Montenegro, ha sventato uno scippo. Il fatto è stato registrato per caso da una telecamera di video sorveglianza. Il filmato è stato successivamente condiviso in rete e sui sociale, rimbalzando in tutto il mondo.

Nel video si vede chiaramente un uomo che segue una donna nel bel mezzo di una strada poco frequentata. Una scena all’apparenza ordinaria, di un quotidiano comune. Eppure, quando il giovane con il cappuccio giallo aggredisce la giovane passante con l’intenzione di rubarle la borsa, è come se il cane avesse sentito le cattive intenzioni di quell’individuo. L’animale, un randagio che se ne stava tranquillamente seduto in mezzo alla strada, è partito in soccorso della donna, aggredendo il giovane malintenzionato e mettendolo in fuga.

Un comportamento davvero sorprendente che lascia intendere come in realtà queste creature che stanno al nostro fianco capiscono e sono coscienti di quello che accade attorno. L’unico ragione per cui le persone non se ne rendono conto è che i nostri compagni a 4zampe, comunicano attraverso altri canali. A volte, sarebbe necessario, soffermarsi e osservarli pazientemente per entrare in sintonia e capire il loro linguaggio. Guardando meglio le immagini di questo filmato, possiamo anche pensare che il cane abbia sentito forse un odore particolare. Infatti, poco prima dell’aggressione, il randagio si alza al passaggio del ladro e inizia già a seguirlo.

C.D.