Home Video Scontro frontale tra due tori in un’arena: la morte dopo una lenta...

Scontro frontale tra due tori in un’arena: la morte dopo una lenta agonia

CONDIVIDI

tori

Da anni ormai animalisti e non solo, criticano aspramente la macabra tradizione della Corrida e di altri spettacoli popolari e d’intrattenimento con i tori come la Fiera di San Firmino, ovvero la corsa dei tori a Pamplona o il Salto in mare dei tori a Denia in provincia di Valencia che appartengono ad antichi retaggi culturali in Spagna.

Spettacoli nei quali viene messa in scena la lenta condanna a morte di un animale con l’unico scopo di divertire il pubblico.

Un bagno di sangue nel quale sono vittime animali che non hanno scelta né una via di fuga. In questo contesto, spunta un video piuttosto raccapricciante, la cui visione sconsigliamo a persone sensibili, nel quale prima di una corrida, nell’Arena di Sanguesa, a Navarra, dove si sta celebrando la festa locale con corsa di tori e corride, due esemplari che dovevano fronteggiare un torero nell’arco della giornata, sono morti per una collisione.

I due esemplari erano stati liberati nell’arena e hanno preso a correre in direzioni opposte fino a quando trovandosi l’uno di fronte all’altro si sono scontrati frontalmente.

Uno dei due tori è morto sul colpo mentre l’altro è deceduto qualche minuto più tardi dopo una lenta agonia.
sul web alcuni utenti sedicenti animalisti hanno dichiarato che “almeno così i due tori sono sfuggiti a una morte lenta”. Tuttavia, sarebbe stato meglio che nulla di tutto ciò accadesse, perché se i due esemplari non erano stati costretti a quello spazio vitale ristretto, oggi, forse sarebbero ancora vivi.