Home Non solo Cani e Gatti Perché il cincillà dorme tanto? La spiegazione alla sua sonnolenza diurna

Perché il cincillà dorme tanto? La spiegazione alla sua sonnolenza diurna

Perché il cincillà dorme tanto, quali sono le spiegazioni di questo comportamento? Quando è il caso di preoccuparci per il piccolo roditore?

cincillà dorme
(Foto AdobeStock)

Quando si fa la scelta di adottare un animale domestico diventa fondamentale imparare a conoscere il linguaggio del corpo del tuo nuovo amico.

Cercare di stabilire una connessione tra te stesso e il tuo animaletto è importante per evitare che per quest’ ultimo possano esserci frustrazioni e incomprensioni.

Perciò se sei in procinto di adottare un cincillà, la cosa migliore che tu possa fare per renderlo un animale felice è imparare a capire il suo linguaggio del corpo.

Nell’articolo di oggi infatti andremo a spiegare perché il cincillà dorme tanto e quando dobbiamo preoccuparci.

Perché il criceto dorme a pancia in su?

Gli animali assumono un comportamento che a noi sembra strano, quando vogliono comunicare qualcosa.

cincilla dorme
(Foto AdobeStock)

Si può trattare di un disagio, di un problema di salute ma anche un stato emotivo.

Altre volte invece può capitare che più che assumere un comportamento strano, non reagisce per niente, come nel caso del cincillà che assume un atteggiamento molto apatico che lo porta ad essere inattivo e a dormire troppo. Ma perché il cincillà dorme tanto?

Innanzitutto occorre fare un accenno sul tipo di animaletto. Il cincillà è un piccolo roditore, dal carattere dolce e simpatico, riscoperto negli ultimi anni come animale da compagnia.

Il cincillà vive di notte e dorme di giorno, perciò dall’alba in poi lo vedrai sonnecchiare e dal crepuscolo a seguire si scatenerà in corse sfrenate all’interno della gabbia.

Ciò vuol dire che se ti sembra di vedere il tuo cincillà dormire troppo di giorno, non preoccuparti per la cosa, come abbiamo appena detto è normale.

Se invece lo vedi dormire anche dal tramonto in poi allora è facile che possa accusare qualche malessere.

Potrebbe interessarti anche: Quanto costa mantenere un cincillà: quali spese e costi considerare

I comportamenti più comuni nel cincillà

Imparare a capire il cincillà, aiuterà l’animale a vivere meglio e a creare un legame più forte con il suo padrone.

infezione dell'orecchio medio nel cincillà
(Foto AdobeStock)

Il cincillà che dorme tanto non è l’unico comportamento strano che possiamo individuare nel roditore, ce ne sono diversi che a volte non sono del tutto chiari.

Ecco tutti i comportamenti più strani del cincillà:

  • apatico e triste: soffre tantissimo la solitudine, è sbagliato pensare di poterci sostituire ad un suo simile con cui interagire, mangiare, dormire, giocare e fare grooming. Questo perché il cincillà è un animale gregario e sociale che in natura, vive in piccoli gruppi, ragion per cui non ama stare solo;
  • defeca ovunque: vendo una peristalsi intestinale sempre in moto, non riesce a controllarle e le fa dove capita;
  • fa grooming: consiste nel pulirsi il pelo a vicenda. Un comportamento che rafforza molto il legame che si crea all’interno del gruppo;
  • rosicchia: il cincillà adora rosicchiare qualsiasi cosa, perciò attenzione ai mobiletti e alle sedie;
  • saltella e scalcia: è il suo modo per farci capire che è molto felice;
  • trema: il cincillà è un animale delicato e soprattutto abbastanza pauroso. In natura nasce come presa e sentirsi afferrato lo fa sentire in trappola.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ettore D’Andrea