Home Non solo Cani e Gatti Perché il cincillà squittisce: tutte le spiegazioni del comportamento

Perché il cincillà squittisce: tutte le spiegazioni del comportamento

Perché il cincillà squittisce: quali sono le spiegazioni di questo comportamento? Quando è il caso di preoccuparci del nostro piccolo roditore?

cincillà
(Foto Pixabay)

La scelta dell’animale domestico da tenere in casa è sempre un momento delicato da affrontare con responsabilità.

Occorre valutare bene gli spazi e il tempo che si ha a disposizione da poterlo condividere anche con il proprio amico a quattro zampe.

Sono in tanti ad optare per animale diverso dal classico cane o gatto. Infatti in molti scelgono un animale più piccolo che ha meno esigenze, come ad esempio un cincillà.

Perciò se decidi di adottare un cincillà è fondamentale imparare a conoscere comportamento del tuo animale domestico.

In questo articolo andremo a capire perché il cincillà squittisce. Cosa vuol farci capire? Quando è il caso di preoccuparci? Scopriamolo insieme.

Perché il cincillà squittisce

Il cincillà è un animale molto affettuoso e la maggior parte delle volte il cincillà squittisce per attirare l’attenzione del suo padrone, in quanto vorrebbe trascorre più tempo insieme a lui.

come giocare con un cincillà
(Foto AdobeStock)

Questo è il suo modo per comunicare un bisogno. Allo stesso tempo se non si tratta di questo è molto facile che squittendo stia comunicando un disagio, un problema o ancor di più un dolore.

Il cincillà squittisce anche se si sente minacciato magari dalla presenza di altri animali come un cane o un gatto in casa.

Altre occasioni in cui il cincillà squittisce si verificano quando due femmine della stessa gabbia lottano tra loro (per il cibo o per qualsiasi altra ragione) oppure durante il periodo del calore. In questa fase può capitare che, soprattutto di notte, la femmina di cincillà squittisca per attirare l’attenzione dei maschi.

Potrebbe interessarti anche:Nomi per cincillà maschi e femmine dalla A alla Z: più di 5000 idee

I comportamenti del cincillà: i gesti più comuni

Il cincillà come tutti gli esseri viventi cerca di comunicare e anche se a volte può sembrare che lo faccia in un modo piuttosto strano è l’unica maniera che conosce.

spazzole per il cincillà
(Foto AdobeStock)

È fondamentale che chiunque decida di prendere un cincillà impari a capire il comportamento dell’animale e non solo perché il cincillà squittisce ma anche tutti gli altri comportamenti che il roditore assume nell’arco della sua vita.

Questi i principali comportamenti del cincillà:

  • Se il cincillà tutto d’un tratto inizia a saltellare “scalciando” e facendo delle piccole “piroette” con il capo, niente paura. Si tratta del suo modo per dirci che è molto felice;
  • il cincillà è un animale notturno, pertanto è consigliato lasciarlo riposare di giorno; sarà lui, a svegliarsi nel tardo pomeriggio, e a quel punto interagirà con noi liberamente. Il momento in cui il cincillà è in piena attività inizia dalla sera fino ad arrivare all’alba seguente;
  • adora rosicchiare qualsiasi cosa, perciò attenzione ai mobiletti e alle sedie;
  • per quanto riguarda le feci invece, avendo una peristalsi intestinale sempre in moto, non riesce a controllarle e le fa ovunque;
  • il cincillà è un animale delicato e soprattutto abbastanza pauroso: infatti in natura è preda, e sentirsi afferrato lo fa sentire in trappola;
  • questo roditore soffre tantissimo la solitudine e per quanto tempo si possa dedicare a lui, è sbagliato pensare di poterci sostituire ad un suo simile con cui interagire, mangiare, dormire, giocare e fare grooming. Il cincillà è di natura un animale gregario e sociale infatti, in natura, vive in piccoli gruppi, formati di solito da un maschio con più femmine;
  • il grooming è un comportamento che adottano diversi animali (tra cui i primati) e consiste nel pulirsi il pelo a vicenda. Questo comportamento rafforza molto il legame che si crea all’interno del gruppo.

Imparare a comprendere il linguaggio del proprio animale domestico, è utilissimo in quanto per l’animale è frustrante oltre che pericoloso per la sua salute, rischiare di non riuscire a far capire i disagi e i bisogni al suo padrone.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta