Home Non solo Cani e Gatti Il coniglio può avere il singhiozzo? Tutto quello che devi sapere a...

Il coniglio può avere il singhiozzo? Tutto quello che devi sapere a riguardo

Ti stai chiedendo se il coniglio può avere il singhiozzo? Vediamo insieme se anche i roditori possono soffrire di tale disturbo.

il coniglio può avere il singhiozzo
(Foto Adobe Stock)

Prendersi cura di un coniglio significa anche osservare in ogni momento tutti i suoi comportamenti o gesti, o cambiamenti fisici. Ciò perché qualsiasi tipo di cambiamento comportamentale può comunicarci se il nostro piccolo mammifero è in buona salute.

Tuttavia molto spesso osservando il nostro animale possiamo porci alcune domande, come per esempio se vediamo il nostro piccolo mammifero effettuare un rumore tipo singhiozzo appena dopo aver finito di mangiare, possiamo domandarci se il nostro animale potrebbe avere il singhiozzo. Nel seguente articolo vedremo se il coniglio può avere il singhiozzo.

Il coniglio può avere il singhiozzo?

A molti di noi dopo aver mangiato può venire il singhiozzo, quest’ultimo non è altro che un fenomeno involontario che si manifesta improvvisamente quando la parte del nervo frenico che si trova nel diaframma si irrita.

coniglio mangia
(Foto Pixabay)

Ma anche gli animali possono avere il singhiozzo? Nello specifico il nostro coniglio può avere il singhiozzo? I conigli possono avere il singhiozzo e quest’ultimo non è altro che uno spasmo muscolare del diaframma, un po’ come ciò che accade nel nostro organismo.

Per capire se il nostro piccolo mammifero ha il singhiozzo potremmo udire quest’ultimo, in quanto è simile al singhiozzo di noi esseri umani oppure, se non vi è alcun suono emanato dal piccolo mammifero, potremmo notare quest’ultimo oscillare la testa su e giù.

Molto spesso questo tipo di gesto avviene improvvisamente ed è simile ad un attacco, per questo chi vede il proprio coniglio muovere la testa su e giù potrebbe preoccuparsi.

Sebbene il singhiozzo non sia preoccupante in generale, se dura pochi minuti, è necessario contattare il veterinario se questo piccolo disturbo dura per giorni. In questo caso è necessario osservare anche altri tipi di comportamenti nell’animale come per esempio:

Potrebbe interessarti anche: Il coniglio corre nella gabbia: cosa è importante sapere

Cause del singhiozzo nel coniglio

Ma quali sono le cause del singhiozzo nel coniglio? Il motivo principale per cui il nostro piccolo mammifero presenta il singhiozzo e perché mangia troppo velocemente.

Blocco intestinale nel coniglio
(Foto Pixabay)

Mangiando in fretta il coniglio oltre al cibo ingerirà anche l’aria, elemento che potrebbe irritare il diaframma e quindi provocare il singhiozzo. Tale comportamento possiamo riscontrarlo soprattutto nei conigli più piccoli in quanto, per paura che gli venga tolto il cibo, iniziano a mangiare in fretta.

Tuttavia non è l’unico motivo per cui il coniglio potrebbe avere il singhiozzo. Infatti ci sono alcuni cibi che possono irritare il suo diaframma, per questo motivo è molto importante fare attenzione agli alimenti nuovi che si offrono all’animale.

Tra questi vi è la lattuga iceberg, la quale contiene un fluido chiamato lactucarium che può irritare lo stomaco del nostro piccolo mammifero. Un altro motivo per cui il coniglio potrebbe singhiozzare, e perché presenta un problema respiratorio.

Potrebbe interessarti anche: Malattie comuni nel coniglio: 5 patologie che possono colpire il nostro mammifero

In questo caso oltre al singhiozzo l’animale potrebbe anche avere tremore, soffrire di stress, essere aggressivo. Anche in questo caso è molto importante contattare lo specialista.