Home Curiosita Curiosità sulla tigre che forse non conoscevate

Curiosità sulla tigre che forse non conoscevate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:07
CONDIVIDI

Conoscete davvero tutto di questi grandi felini? Ecco alcune curiosità sulla tigre che vi lasceranno a bocca aperta.

curiosita tigre
Curiosità sulla tigre che forse non conoscevate (foto Pixabay)

La tigre è un mammifero molto territoriale che si trova in Asia. E’ conosciuta da tutti come il più grande felino, insieme al Leone che vive nella giungla.

In molti paesi, come l’India e la Siberia questo felino è considerato un animale sacro. Ma conoscete davvero tutto su questi enormi felini? Ecco alcune curiosità che forse non conoscevate e che vi faranno rimanere a bocca aperte.

9 Curiosità sulla tigre

curiosita tigre
Curiosità sulla tigre che forse non conoscevate (foto Pixabay)

La tigre è uno degli animali più famosi al mondo, per la loro bellezza, per il loro portamento. Ed è anche uno degli animali più aggressivi che esistono sulla Terra.

La più conosciuta dall’essere umano è la Tigre del Bengala, che si presenta con un manto arancione e strisce nere o scure.

Sapevate che questo felino per attirare le sue prede imita il verso di altri animali? Vediamo qui di seguito tante altre curiosità su questa splendida creatura.

La tigre è solitaria

La tigre non è un animale molto socievole, infatti ama trascorrere la maggior parte del tempo in solitudine. Inoltre quando la femmina partorisce permette ai suoi cuccioli di stargli vicino solo le prime 10 settimane della loro vita.

Dopo di che quando i piccoli iniziano a cacciare si allontanano dalla mamma per iniziare la loro vita solitaria.

Ha un ruggito immobilizzante

Il ruggito della tigre è a basse frequenze. Anche se l’essere umano è capace di sentire solo una piccola parte, il suono può essere sentito anche da animali che si trovano a chilometri di distanza.

Inoltre il ruggito della tigre è capace di immobilizzare una preda, provocandogli una vera e propria paralisi momentanea.

Al buio vede meglio

A differenza dell’essere umano, la tigre presenta più bastoncelli, cioè più fotorecettori che permettono di vedere anche se c’è poca luminosità, e meno coni, cioè fotorecettori che permettono di vedere meglio durante il giorno.

Per questo motivo la tigre al buio è capace di vedere 6 volte meglio dell’uomo ed è anche per questo motivo che di giorno trascorrono il tempo a riposare, in quanto vedono poco, e quando la luce del sole diminuisce cacciano le prede.

Lingua ricoperta di ”spine”

lingua
Curiosità sulla tigre (foto Pixabay)

La lingua della tigre si presenta ruvida, come quella di tutti i felini, in quanto è costituita da papille filiformi. Queste ultime sono delle piccole sporgenze di cheratina, che somigliano molto a ”spine”.

Sono molto utili in quanto servono alla tigre a pulire da piume la pelle delle prede, rendendole più commestibili.

La tigre pesa più del leone

A guardarli non direste, ma invece la tigre ha un peso maggiore rispetto al Leone. Infatti il leone pesa solo 220 kg, mentre la tigre 360 kg.

Ciò perché la tigre presenta una corporatura compatta e una densità muscolare maggiore rispetto a quella del leone, anche se la loro dimensione è più o meno la stessa.

Anche la pelle è a striata

Forse questa curiosità non la conoscevate affatto. Ebbene si, non solo il pelo della tigre è striato, ma anche la pelle al di sotto del manto si presenta con delle striature.

Inoltre le striature della tigre sono una vera e propria impronta digitale, in quanto non esistono due esemplari con lo stesso manto striato.

Striature sul capo

tigre
Curiosità sulla tigre che forse non conoscevate (foto Pixabay)

Nonostante, come abbiamo detto in precedenza, il manto della tigre è diverso per tutte, la striatura presente sul capo dell’animale è simile in tutte le tigri.

Inoltre la striatura presente sulla fronte della tigre, somiglia ad un carattere cinese che significa ”re”. Infatti nella cultura cinese, la tigre viene considerata un simbolo di coraggio e determinazione.

Per questo motivo una giovane persona che riesce a raggiungere obbiettivi molto importanti, viene denominata ”giovane tigre’‘.

Niente fusa

La tigre è un altro felino che non fa le fusa. Vi siete mai chiesti allora come è possibile riconoscere una tigre felice? Semplice!

La tigre, proprio come il gatto, per indicare che è felice chiude gli occhi. Nel momento in cui l’animale compie questo gesto significa che è in uno stato di rilassamento e le sue difese diminuiscono.

Ligri e Tigone

Il Ligri e il Tigone sono l’incrocio tra due specie di felini totalmente diversi, cioè la Tigre e il Leone. Nello specifico il Ligri nasce dall’unione di una tigre femmina e un leone maschio.

Mentre il Tigone è il risultato dell’unione di una tigre maschio e di una leonessa. Queste due specie di ibridi non esistono in natura, ma solo in cattività, hanno una breve vita e possono presentare molti problemi salutari.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI