Home Non solo Cani e Gatti Differenza tra tartaruga e testuggine: ecco come capirla

Differenza tra tartaruga e testuggine: ecco come capirla

Sono entrambi rettili che appartengono allo stesso ordine ma sono animali diversi. Ecco qual è la differenza tra tartaruga e testuggine.

differenza tra tartaruga e testuggine
(Foto Pixabay)

Molte persone confondono la tartaruga con la testuggine, in quanto molto simili. Sia la tartaruga che la testuggine appartengono allo stesso ordine delle Testudines ma sono due animali diversi.

Infatti questi due rettili differiscono tra loro sotto molti punti di vista, sia fisici, sia comportamentali e sia riguardanti il loro habitat.

Vediamo qui di seguito quali sono le differenze tra la tartaruga e la testuggine.

Differenza tra tartaruga e testuggine

La principale differenza tra la tartaruga e la testuggine è rappresentata dal loro habitat.

Il bambino si prende cura della tartaruga
(Foto Adobe Stock)

Infatti le tartarughe a seconda della specie, trascorrono la maggior parte del loro tempo in acqua, sia dolce che salata.

Inoltre le tartarughe escono dall’acqua di tanto in tanto solo per crogiolarsi al sole.

Mentre le testuggini sono rettili che trascorrono il loro tempo esclusivamente sulla terra ferma.

Alcune specie vivono anche nel deserto, lontane da qualsiasi forma d’acqua.

Potrebbe interessarti anche: Differenza tra lama e alpaca: i cugini del cammello

Differenze fisiche e comportamentali

Sia le tartarughe che le testuggini presentano una corazza protettiva dura e ossea, e la pelle a squame. Tuttavia possiamo distinguere i due rettili guardando attentamente la forma del loro carapace.

testuggine 1
(Foto Pixabay)

Infatti il carapace, nonostante sia costituito dello stesso materiale in entrambi gli animali, nelle tartarughe ha una forma appiattita mentre nelle testuggini la forma è arrotondata.

Un altro particolare fisico che ci aiuta a distinguere i due rettili, è la forma delle loro zampe.

Le tartarughe presentano zampe piatte, costituite da dita palmate, utili per nuotare. Mentre le testuggini sono caratterizzate da zampe arrotondate e massicce utili per camminare sulla terra ferma.

Inoltre le zampe anteriori sono più simili a delle pale, in quanto servono alle testuggini per scavare nel terreno.

Anche il loro corpo è differente infatti le tartarughe essendo animali che vanno in acqua presentano un corpo slanciato e piatto, mentre le testuggini sono più massicce e grandi.

Per distinguere la testuggine dalla tartaruga è opportuno fare attenzione anche a ciò che mangiano. A seconda della specie, le tartarughe sono animali onnivori, mentre le testuggini, che vivono sulla terra ferma sono animali erbivori.

Potrebbe interessarti anche: Animali onnivori: caratteristiche ed esempi delle specie più comuni

Infine la tartaruga differentemente dalla testuggine non va in un completo letargo. Infatti essa nelle stagioni invernali entra in uno stato di falso letargo dove riduce le sue attività e anche il suo metabolismo.

Mentre la testuggine con il calare delle temperature inizia a prepararsi per il letargo, riducendo le sue attività fisiche e metaboliche.

Inizia a non mangiare e a liberare il suo apparato digerente. Una volta pronta cerca il punto dove scavare per poi rifugiarsi durante l’inverno.

Marianna Durante