Home Non solo Cani e Gatti Disturbo della vescica natatoria del pesce: cause e sintomi

Disturbo della vescica natatoria del pesce: cause e sintomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:17
CONDIVIDI

I pesci come altri animali domestici possono avere problemi di salute. Oggi scopriamo il disturbo della vescica natatoria del pesce.

disturbo della vescica natatoria del pesce
Disturbo della vescica natatoria del pesce: cause e sintomi (foto Pixabay)

Quando si parla di disturbo della vescica natatoria del pesce si considera non una malattia ma una serie di problemi che possono colpire l’organo di tutti i pesci.

La vescica natatoria è, come abbiamo detto, un organo, il cui scopo è quello di contenere ossigeno e gas per il mantenimento del galleggiamento del pesce.

Oltre ad aiutare l’animale a nuotare e ad avere una giusta postura, la vescica natatoria in alcuni pesci serve per produrre e rilevare suoni. Quindi possiamo dire che questo organo è molto importante per il pesce, ma purtroppo anche esso può avere problemi. Vediamo insieme quali possono essere le cause e i sintomi del disturbo che può presentare la vescica natatoria del pesce.

Problemi alla vescica natatoria del pesce: cause e sintomi

(Foto iStock)

Nel momento in cui il pesce presenta disturbi alla vescica natatoria, lo si vedrà galleggiare sulla parte superiore dell’acquario, molto spesso capovolto.

Oppure, al contrario, rimarrà nel fondo avendo problemi a nuotare per risalire. Inoltre presenterà anche la pancia gonfia o la schiena curvata.

Un altro sintomo legato al disturbo della vescica natatoria può essere una mancata alimentazione del pesce causata appunto dalla difficoltà di galleggiamento dell’animale.

Cause del disturbo della vescica natatoria

La principale causa del mal funzionamento della vescica natatoria del pesce, soprattutto del pesce rosso, è dovuto ai problemi gastrointestinali causati soprattutto dalla sua abitudine di mangiare troppo e veloce, inoltre per farlo si riempie di aria.

Un ingrossamento dello stomaco del pesce può essere dovuto anche al tipo di cibo che gli si offre. Infatti gli alimenti in fiocchi o in granuli sono causa di un disturbo alla vescica natatoria in quanto in acqua si gonfiano. Altre cause che potrebbero causare un’infiammazione alla vescica natatoria sono:

  • Acqua sporca
  • Alimentazione sbagliata
  • Eccessivo movimento dell’acqua
  • Stress, causato dalla luce
  • Temperature troppo basse o alte
  • Convivenza con altri pesci
  • Parassiti
  • Infezioni batteriche dei pesci rossi

Problemi vescica natatoria del pesce: cura e prevenzione

alimentazione guppy
(foto iStock)

Dato che la principale causa del malfunzionamento della vescica natatoria del pesce è dovuto all’ingrossamento del suo stomaco e del suo intestino, è necessario, in primis, far digiunare il pesce per 3 giorni.

Dopodiché è consigliabile nutrire l’animale con piselli sbollentati e spellati. Nel caso in cui questo metodo non funzioni, il pesce potrebbe presentare infezioni batteriche o parassitarie, soprattutto se presenta anche i seguenti sintomi:

  • Inappetenza
  • Agitazione
  • Pinne serrate

In questo caso è opportuno contattare il veterinario.

Prevenzione

Sappiamo tutti che le cattive condizioni dell’acqua dell’acquario causano nel pesce varie infezioni e di conseguenza problemi alla vescica natatoria. Per tale motivo è necessario mantenere l’acquario ben pulito e cambiare costantemente l’acqua al suo interno.

Inoltre anche l’acquisto di cibi affondanti possono aiutare a prevenire i problemi della vescica natatoria del pesce, in quanto ciò può aiutare il piccolo animale ad evitare di ingerire aria insieme al cibo.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI