Home Non solo Cani e Gatti La gabbia adatta alla genetta: info, misure e tutto ciò che serve

La gabbia adatta alla genetta: info, misure e tutto ciò che serve

La gabbia adatta alla genetta, questo insolito animale domestico da tenere all’aperto e in una gabbia adeguata. Vediamo come deve essere.

genetta
(Foto AdobeStock)

La genetta da uno primo sguardo poco attento può sembrare un piccolo felino. Possiede un corpo allungato e sottile, sostenuto da zampe molto corte considerata la sua lunghezza. È dotata di una coda arrotolata e lunga, capace di tenere il corpo in equilibrio quando si arrampica sugli alberi.

Il suo mantello è giallastro, con piccoli punti in tutto il corpo e anelli sulla coda mentre sul muso ha una mascherina nera.

Sebbene non si tratti di un animale domestico e la sua gestione in casa non è proprio facile, è possibile acquistare questo animale nei negozi specializzati in animali esotici.

Ovviamente richiede uno spazio adeguato, una gabbia adatta alla genetta, anche se necessita anche di restare all’esterno di essa.

Gabbia adatta alla genetta

La genetta pur essendo un animale selvatico riesce ad adattarsi alla vita domestica, prendendo le sembianze di un gatto.

genetta
(Foto AdobeStock)

Il suo sapersi adattarsi, vuol dire anche resistere ai climi più rigidi di quelli a cui è abituata.

La genetta domestica è in grado anche di convivere con l’uomo e fare le fusa e quando invece vuole isolarsi e non essere disturbata soffia proprio come un gatto.

Per poter tenere questa specie come animale domestico è necessaria una gabbia adatta alla genetta, in quanto in libertà tende a scappare via. Infatti se trova una finestra aperta il suo istinto la porterà ad uscire in quanto animale agilissimo e curioso.

Ecco perché una gabbia alta, a più piani come la gabbia del furetto, potrebbe essere l’ideale. Poiché permetterebbe all’animale di arrampicarsi.

La gabbia ideale per la genetta deve essere non solo alta ma anche spaziosa, almeno 100 cm x 50 cm x 150 cm. In metallo e plastica sono i materiali migliori e più facili da pulire.

La gabbietta deve essere sempre pulita e ben areata, cercando di rimuovere escrementi e avanzi di cibo quotidianamente.

Potrebbe interessarti anche: Animali domestici inusuali: oltre cani, gatti e uccelli, cosa scegliere

Dotata di una piccola ciotola per il cibo e una ciotola per l’acqua, di cuscini ed oggetti morbidi come ceste per gatti dove dormire, una vaschetta di quelle per gatti riempita di sepiolite atossica per i bisogni, giochi di gomma per cani e stracci in cui ama rotolarsi.

Se invece desiderate adottarla, valutate bene la scelta, gli spazi e il tempo da poter dedicare all’animale.

Non tralasciate la possibilità di chiedere il parere di un veterinario esperto in animali esotici, poiché per quanto si adatti, la genetta resta sempre selvatica.

Sappiate che con un bel viaggetto potrete osservarla in natura nelle foreste tropicali umide dell’Africa occidentale, che vive come le lontre lungo i corsi d’acqua cacciando pesci e che presenta delle membrane sulle zampe.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ettore D’Andrea