Home Non solo Cani e Gatti Perché il furetto perde il pelo? I vari motivi e cosa fare...

Perché il furetto perde il pelo? I vari motivi e cosa fare a riguardo

Il tuo furetto perde il pelo? Potrebbe essere un fattore naturale, ma può essere anche segnale di qualcosa che non va nel piccolo mammifero.

furetto perde il pelo
(Foto Adobe Stock)

Solitamente un furetto che perde il pelo non è un segnale allarmante, soprattutto se ciò capita in primavera o autunno, in quanto presenta una muta due volte all’anno.

Tuttavia questo piccolo mammifero potrebbe perdere il pelo anche per altri motivi, spesso preoccupanti. Vediamo insieme perché il furetto perde il pelo.

Perché il furetto perde il pelo?

Sia in primavera che in autunno i furetti cambiano il loro manto per adattarsi al clima della stagione in arrivo e quindi perdono il loro pelo.

furetto
(Foto da Adobe Stock)

Sebbene questo non sia motivo di preoccupazione, questo piccolo mammifero tende ad ingerire peli durante le sue pulizie quotidiane e potrebbe avere un blocco intestinale, per questo motivo bisogna tenerlo sotto controllo.

Tuttavia la perdita di pelo nel furetto potrebbe essere causata anche da altri fattori:

  • Cattiva alimentazione: perdita eccessiva di pelo;
  • Eccessiva esposizione alla luce: anche se è un fenomeno che non dura molto;
  • Cambiamenti ormonali durante la stagione riproduttiva: se il piccolo mammifero non è castrato potreste notare la caduta dei peli intorno alla sua coda;
  • Morsi di pulci, zecche o mosche.

Inoltre il fattore più preoccupante che potrebbe portare il furetto a perdere pelo, inizialmente intorno alla coda, per poi perdere peli anche lungo la schiena, è la neoplasia delle ghiandole surrenali, una malattia che può colpire questo piccolo mammifero anche dall’età di 3 anni.

Potrebbe interessarti anche: Blocco intestinale nel furetto: cause e possibili rischi per l’animale

Il furetto perde il pelo: cosa fare?

Se la perdita di pelo del furetto non è dovuta al fenomeno naturale della muta, è opportuno contattare un veterinario, il quale saprà cosa consigliarvi.

anemia nel furetto
(Foto Adobe Stock)

Nel caso in cui si tratti della malattia surrenale o di un morso di pulci o zecche, lo specialista visitando il furetto potrà prescrivere la cura giusta per la patologia ed eliminare i parassiti.

Potrebbe interessarti anche: Parassiti del furetto: identificazione, sintomi e trattamento

Inoltre potrebbe essere d’aiuto spazzolare il furetto 2 volte al giorno, soprattutto per evitare che l’animale possa avere problemi all’intestino a causa della formazione di palle di pelo provocate dal fatto che il furetto si lecca o si morde per il prurito.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante