Home Non solo Cani e Gatti Come insegnare al coniglio ad utilizzare la lettiera: i consigli migliori

Come insegnare al coniglio ad utilizzare la lettiera: i consigli migliori

Vuoi insegnare al tuo coniglio ad utilizzare la lettiera? Vediamo insieme qual è il modo migliore per abituare la piccola palla di pelo.

Coniglio nella lettiera
Coniglio nella lettiera (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

I conigli sono animali socievoli, curiosi e spesso dispettosi. Tuttavia sono anche molto intelligenti, quindi apprendono facilmente qualsiasi tipo di addestramento.

Se desiderate far girovagare il vostro piccolo coniglio per casa, potrebbe esservi utile abituare l’animale alla lettiera. Nel seguente articolo vedremo come insegnare al coniglio ad utilizzare la lettiera.

Insegnare al coniglio ad utilizzare la lettiera: cosa bisogna sapere

L’intelligenza dei conigli rende ogni tipo di addestramento davvero facile per noi esseri umani. Infatti anche insegnare ad utilizzare la lettiera alla nostra palla di pelo è semplice, basta avere pazienza.

Coniglio nella gabbia
Coniglio nella gabbia (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it

Innanzitutto è opportuno acquistare la lettiera. Quest’ultima deve avere il bordo posteriore rialzato e quello anteriore più basso, in modo tale da permettere all’animale di entrare senza problemi.

Inoltre potrebbe essere utile acquistare più di una lettiera, in modo tale da posizionarle in giro per casa, nello specifico dove permettiamo al coniglio di muoversi.

Dopodiché inseriamo al suo interno un foglio di giornale, in modo tale da facilitare la pulizia della lettiera, e riempiamo quest’ultima con della carta o di trucioli di pioppo non trattati. Successivamente mettere i bisogni del coniglio nella lettiera, in modo tale che l’animale possa sentire l’odore delle sue feci.

Dopodiché acquistare una gabbia grande, inserire la lettiera al suo interno. Sulla parete posteriore della gabbia dove mettiamo la lettiera posizioniamo una mangiatoia con del fieno, ciò perché ai conigli piace sgranocchiare mentre fanno i bisogni. Mentre sul lato opposto alla lettiera , porre le ciotole e un lettino composto da panni comodi e caldi.

Potrebbe interessarti anche: Ipercalciuria nel coniglio: cause, sintomi e terapia per il peloso domestico

Come insegnare al coniglio ad utilizzare la lettiera

Dopo aver preparato tutto l’occorrente, potete, con pazienza, insegnare al vostro piccolo mammifero ad utilizzare la lettiera.

Coniglio nella gabbia
Coniglio nella gabbia (Pexels-Amoreaquattrozampe.it)

Innanzitutto se la nostra piccola palla di pelo defeca al di fuori della lettiera, prendiamo i suoi escrementi e posizioniamoli nella lettiera, in questo modo l’animale comprenderà qual è il posto delle feci.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Dopodiché quando lasciamo il coniglio per qualche minuto fuori dalla gabbia, dobbiamo tenerlo sotto controllo. In questo modo, appena capiamo che la piccola palla di pelo sta per defecare, ossia si mette accovacciato e alza la coda, lo prendiamo delicatamente e lo portiamo nella lettiera.

Potrebbe interessarti anche: Perché il coniglio è socievole: cosa occorre sapere sul suo comportamento

Quando il coniglio impara ad utilizzare la lettiera da solo, premiamolo ogni qual volta defeca o urina in quest’ultima. Il rinforzo positivo è sempre il metodo migliore per addestrare qualsiasi animale. Mentre il rinforzo negativo (punizioni) causa solo spavento nel coniglio, il quale potrebbe non imparare l’addestramento.