Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Malattie del Cão da Serra de Aires: una razza dalla salute di...

Malattie del Cão da Serra de Aires: una razza dalla salute di ferro

Le malattie del Cão da Serra de Aires, il pastore portoghese dalla salute di ferro, conosciuto nel suo Paese come “Cane Macaco” .

cao da serra de aires
(Foto AdobeStock)

In questo articolo, cercheremo di fornirvi tutte le informazioni utili, per avere cura della salute del vostro Cão da Serra de Aires.

Prima però, occorre dare qualche notizia utile per capire le origini e le caratteristiche di questa razza.

Per far ciò occorre dare qualche cenno storico fino ad arrivare alle caratteristiche fisiche che sono piuttosto singolari.

Conosciamo meglio il Cão da Serra de Aires e le eventuali patologie a cui può essere soggetto.

Malattie del Cão da Serra de Aires

Il Cão da Serra de Aires discende dai pastori che furono importati nella penisola iberica grazie ai mercenari romani molto tempo fa.

cao da serra de aires
(Foto AdobeStock)

È un perfetto guardiano e conduttore di greggi e mandrie, adatto ad ogni tipo di compito perfino per la ricerca.

Si tratta di un cane di media taglia, con un’altezza di 42-48 cm e peso di 12-18 chilogrammi.

Possiede pelo lungo o poco arricciato, particolarmente lungo sulla testa, il tronco e l’estremità.

Può essere: giallo, rosso, marrone, grigio, giallo-rossiccio, lupo e nero. È dotato di barba, baffi e fitte sopracciglia.

Il Cão da Serra de Aires può avere una durata di vita media pari a 10-12 anni. Naturalmente dipende dalle cure che si è disposti a dargli.

Si tratta di una razza con una salute di ferro e una buona resistenza fisica.

Come infatti, non è predisposto a malattie o patologie congenite, tuttavia deve essere seguito regolarmente da un veterinario, in quanto può essere soggetto alle patologie comuni nei cani.

Vediamo quali le malattie del Cão da Serra de Aires o per meglio dire le patologie che possono colpire tutte le razze di cani.

Anaplasmosi

L’Anaplasmosi è una malattia infettiva trasmessa dalle cosiddette “zecche del bosco“.

Si manifesta all’improvviso, dopo circa quindici giorni di incubazione del batterio, causando nell’animale danni progressivi come dolori cronici agli arti e, in casi più rari, disturbi neurologici.

Con un semplice prelievo di sangue il veterinario può verificare in pochi minuti se l’animale è positivo ed iniziare la terapia corretta.

Borreliosi

La borreliosi è anche nota come Malattia di Lyme, è una malattia multisistemica veicolata dalle cosiddette “zecche del bosco”.

Una patologia cutanea degenerativa, i cui sintomi si manifestano poco alla volta e può interessare anche il sistema nervoso, cardiaco e articolare dei cani.

È possibile diagnosticare la malattia, solo attraverso un test di controllo.

In Italia le zone più ad alto rischio sono la Liguria ed il Trentino Alto Adige, sebbene la malattia sia presente in tutte la penisola.

Ehrlichiosi

L’ehrlichiosi è una malattia trasmessa dalle zecche comuni. È generata da un batterio chiamato Ehrlichia canis, che infetta i globuli rossi fino a causare un’alterazione del loro funzionamento.

Può passare dalla forma acuta a quella cronica, fino a provocare la morte dell’animale infetto.

I sintomi possono essere confusi con i sintomi di altre malattie. Per diagnosticare la malattia è possibile eseguire un test dal veterinario.

Filariosi

La filariosi è una malattia veicolata dalle zanzare ed in particolare, dalla zanzara tigre.

Le larve del parassita Dirofilaria immitis entrano nel sistema circolatorio e, una volta diventati vermi adulti (lunghi anche 15 cm), si insediano nelle vicinanze di cuore e polmoni, provocando disturbi cardiaci e respiratori.

È necessario effettuare un controllo periodico in quanto, la filariosi può manifestarsi anche a distanza di mesi rispetto al momento del contagio.

Leishmaniosi

La leishmaniosi nel cane è una malattia infettiva e contagiosa causata dal parassita Leishmania Infantum trasmesso dalla puntura di piccoli insetti.

È una malattia cronica, particolarmente grave, che provoca al cane danni progressivi. Ecco perché occorre effettuare controlli.

Giardiasi

La Giardiasi è estremamente diffusa nei cani e perciò anche nel Cão da Serra de Airese  e può essere trasmessa anche all’uomo. Il parassita si diffonde soprattutto attraverso le feci degli animali contaminati.

Leptospirosi

La Leptospirosi è una grave malattia del cane, causata da un batterio, la Leptospirosi interrogans ma anche una grave zoonosi.

Si trasmette sia per contatto diretto a contatto con urina infetta ma anche indiretto acque, terreno, cibo e lettiere contaminate.

È fondamentale richiedere al proprio veterinario la vaccinazione annuale.

Rabbia

La rabbia è una gravissima malattia infettiva. Il contagio avviene attraverso una ferita, generalmente il morso di un animale già contagiato e può essere trasmessa anche all’uomo.

Coinvolge il sistema nervoso e le ghiandole salivari. Essendo diffusa, è prassi fondamentale sottoporre il nostro cane al vaccino antirabico.

Displasia all’anca

La displasia all’anca del cane è un’instabilità nell’andatura dell’animale che può peggiorare gradualmente.

Il cane fatica ad alzarsi e sedersi, fino a giungere all’artrosi cronica. Le cause di questa malattia possono essere fattori genetici, nutrizionali o ambientali.

Riuscire a diagnosticare la patologia in tempo, significa non danneggiare ancora di più l’articolazione e studiare un modo per rallentarla.

Potrebbe interessarti anche: Malattie ereditarie dei cani: le patologie genetiche più comuni

Altre malattie comuni a tutte le razze di cani

Altre malattie del Cão da Serra de Aires o meglio che possono colpire tutti i cani, di tutte le razze, possono essere:

  • Allergie: possono essere di varie origini;
  • Ascesso: è un’infezione che si manifesta quando ci sono delle profonde ferite sul corpo del cane;
  • Congiuntivite: si tratta dell’infiammazione delle mucose dell’occhio;
  • Micosi: è una malattia causata da funghi;
  • Otite: è l’infiammazione dell’epitelio che ricopre il condotto uditivo del padiglione auricolare;
  • Parodontite: una malattia della bocca del cane;
  • Costipazione: la costipazione nel cane di solito è provocata da disidratazione, insufficiente apporto di fibre, ingestione di pelo o corpi estranei, invecchiamento, tumori, traumi o fratture, patologie del midollo spinale, disturbi dell’intestino crasso su base nervosa, disturbi metabolici o endocrini, debilitazione, scarsa attività fisica;
  • Diarrea: può essere causata da infezioni, parassiti interni, stress, modifiche dell’alimentazione, cibo inadatto come avanzi o snack tropo ricchi, cibo avariato e disfunzioni di altri organi.

Tutte queste patologie appena elencate, sono tutte comuni nei cani ma difficilmente il Cão da Serra de Aires ne è vittima, molto è dovuto anche al luogo dove vive.