Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Palle di grasso per uccelli: cosa sono, a cosa servono e come...

Palle di grasso per uccelli: cosa sono, a cosa servono e come farle in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:40
CONDIVIDI

A cosa servono le palle di grasso per uccelli che si installano nelle loro gabbie? Eccola loro funzione e come crearle in casa.

Palle di grasso per uccelli
Palle di grasso per uccelli: a cosa servono e come farle (Foto Pixabay)

Probabilmente, notandole su qualche terrazzo, ci saremo chiesti a cosa servono quelle strane palline appese. Di certo gli uccelli gradiscono la loro presenza, soprattutto se accompagnate da piante e tanto verde. In pratica si è cercato di ricreare un’oasi per uccelli anche in pieno centro città, proprio per dare ai volatili la sensazione di ‘rifugio’ dallo smog del centro. Ma qual è la funzione particolare di queste palle di grasso? Ecco a cosa servono, perché fanno bene ai nostri uccelli e come crearle in casa con pochi e semplici elementi.

Palle di grasso sul balcone: i benefici per gli uccelli

Palle di grasso per uccelli
Palle di grasso per uccelli: i benefici per gli uccelli (Foto Pixabay)

Si tratta non solo di composizioni di grasso ma un vero e proprio mix di semi e altri elementi nutritivi per i nostri amici volatili. Solitamente si collocano sui rami dei cespugli o appesi: il fatto che siano sollevati da terra ha una sua ragione. In realtà il fatto stesso di non essere alla portata di altri animali e di essere ‘raggiungibili’ solo dagli uccelli darà loro una certa sensazione di sicurezza nel poter consumare il pasto in piena tranquillità, senza temere che un ratto o un gatto le rubi di prepotenza. Pensiamo alle cinciallegre: queste hanno bisogno di prendere il cibo e metterlo tra i rami delle siepi prima di consumarlo, proprio per non correre il rischio di essere ‘derubate’.

Altro beneficio è di certo quello di fornire ai volatili un pasto, soprattutto nei periodi in cui è difficile reperire cibo. Infatti, sebbene per alcuni dare da mangiare agli uccelli sia una ‘forzatura’ nella loro naturale ricerca di cibo, in realtà molti studiosi sostengono che sia un aiuto fondamentale per superare periodi critici dell’anno come autunno e inverno (Leggi qui: Uccelli in inverno: come prenderci cura di loro col freddo)

Come è fatta

Uccelli
Uccelli: come fare in casa le palle di grasso (Foto Pixabay)

Come già accennato in precedenza non si tratta solo di grasso, bensì esso serve da legante per semi e altri cibi più indicati per la loro salute. Sebbene in molti credono che mettere sul balcone un pezzo di pane secco serva a sfamare gli uccelli, si sbagliano. Il pane raffermo non è nutriente e non sazia. Inoltre i volatili hanno bisogno di alimenti che contengano acqua e non siano troppo secchi. Unendo la margarina e i mix di semi che si trovano anche al supermercato o in qualsiasi altro negozio di articoli per animali possiamo creare la nostra pallina di grasso.

Nello specifico ecco cosa serve per creare delle ottime palline di grasso da appendere ai rami fuori alla finestra o sui nostri balconi:

  • 500 gr di farina di frumento per dolci
  • 1 kg di farina per polenta (mais giallo)
  • 500 gr di zucchero (meglio se di canna e grezzo)
  • 4 confezioni di margarina vegetale da 250 grammi.

Per rendere più saporita ed invitante la nostra pallina di cibo possiamo aggiungere: uva passa, qualche pezzetto di mela, fichi secchi, semi di girasole, frutta secca, riso, pinoli e riso soffiato.

Come creare in casa le nostre palline di grasso per uccelli

Una volta acquistati tutti gli ingredienti, facilmente reperibili in commercio e a costi davvero molto contenuti, basterà procedere alla preparazione delle nostre palle. Uniamo tutti gli elementi in una vaschetta, tranne la margarina, che si aggiungerà alla fine una volta sciolta sul fuoco. Una volta che il grasso è fuso lo si potrà unire al composto di semi e con le mani si potranno fare delle palline più o meno grandi di cibo. Più si impasta e migliore sarà il composto, dove tutti gli elementi saranno ben amalgamati. Prima di appenderle fuori però sarà necessario farle raffreddare.

Poiché saranno appetitose anche per cani e gatti, meglio posizionarle in altezze non facilmente raggiungibili. Queste palline gustose attireranno pettirossi, cinciarelle, passeri, storni e merli. Nei periodi più freddi questi mix di grasso e semi saranno una vera e propria ‘manna’ per i piccoli volatili, con un notevole beneficio sulla loro salute e diminuendo il rischio di mortalità.

LEGGI ANCHE:

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI