Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Sula con i piedi azzurri: particolare uccello dalle zampe azzurre

Sula con i piedi azzurri: particolare uccello dalle zampe azzurre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:03
CONDIVIDI

La Sula con i piedi azzurri un uccello dall’aspetto spettacolare. Vediamo quali le caratteristiche che lo rendono tale.

Sula
La Sula con i Piedi azzurri è un uccello acquatico dal curioso aspetto,(Foto Pixabay)

La Sula con i Piedi azzurri è un uccello acquatico dal curioso aspetto, la caratteristica di questo uccello seppur buffo ma  bellissimo è che fa parte della famiglia delle sule sono le zampe di un colore azzurro intenso. Alla stessa famiglia appartengono anche la Sula con i piedi rossi e la sula mascherata.

Caratteristiche della Sula con i piedi azzurri

Sula con i piedi azzurri
Quello che più colpisce a prima vista è però l’intenso colore azzurro delle zampe palmate.(Foto Pixabay)

La Sula con i piedi Azzurri ha corpo è snello e slanciato. La livrea è marrone chiaro con striature biancastre sul capo, marrone sul dorso e sfumature celesti nella zona del ventre. Le ali della Sula con i Piedi azzurri sono lunghe e appuntite, con penne marroni; l’apertura alare in media misura ben 152 cm.

La parte inferiore del petto, le piume centrali della coda e la parte inferiore del corpo sono di colore bianco. Possiede un becco lungo e affusolato di colore blu con bordi seghettati, che danno la possibilità a questo uccello tropicale, di afferrare in modo fermo le prede.

Quello che più colpisce a prima vista è però l’intenso colore azzurro delle zampe palmate. Un blu-violetto di base, dovuto ad alcune particolari proteine nella pelle delle zampe, sul quale si somma la colorazione giallognola dei carotenoidi (estratti dai pesci di cui questi uccelli si nutrono) che si concentra proprio nelle zampe.

Il maschio è leggermente più piccolo della femmina, ma anche più agile: i suoi tuffi da oltre 20 metri sono spettacolari. Sono davvero molto simili, la differenza che maggiormente balza all’occhio sta nel fatto che le pupille degli occhi delle femmine sono insolitamente grandi e hanno una forma che ricorda quella di una stella.

Mentre i piccoli, presentano un piumaggio scuro su tutto il corpo, tranne sulla pancia, che è bianca; anche le penne remiganti della parte inferiore delle ali sono di colore bianco. La Sula con i Piedi Azzurri è un uccello per niente solitario, la si può osservare spesso in gruppi anche di 200 uccelli, in particolar modo mentre cercano cibo, dove si dimostra molto forte e agile in volo.

Habitat e riproduzione

zampe della Sula
Zampe della Sula con i piedi azzurri.(Foto Pixabay)

Esistono due sottospecie principali di Sula con i piedi azzurri: una specie vive alle Galápagos, l’altra lungo le coste del Messico occidentale e del Perù, con colonie che spesso si spingono fino alla California, altre ancora sono nell’Ecuador continentale.

La Sula con i piedi azzurri, inoltre nidifica in numerose isole dal territorio arido lontano dalla costa occidentale dell’America tropicale, del Messico, del continente sudamericano settentrionale ed è stata osservata anche in alcuni laghi interni negli Stati della California, del Texas e dell’Arizona.

La riproduzione di questo uccello parte dal corteggiamento un vero e proprio rituale. Il maschio di sula con i piedi azzurri si avvicina ad una femmina, la guarda negli occhi. Poi, per attirare ulteriormente la sua attenzione, alza molto lentamente una zampa, la riporta al suolo e poi solleva l’altra.

In questo modo mostra alla femmina il caratteristico colore azzurro dei suoi piedi palmati: più è intenso e omogeneo, più significa che è in salute e potrà garantire la fecondazione. La femmina osserva, a suo modo valuta il probabile compagno dopodiché rifà gli stessi movimenti, mostrando a sua volta le zampe azzurre, di cui questi uccelli sono vanitosi.

Terminata questa danza ed esibizione, il maschio avanza aprendo le ali e avvicinando il becco, regalando alla femmina legnetti, fogliame, pietruzze, tutto quello che può essere utile a costruire insieme il nido. Il più delle volte la femmina non apprezza e va in cerca di altri partner.

Questo rituale avviene molte volte al giorno, diciamo che non sono uccelli che si accontentano. Una volta invece che la femmina accetta il corteggiamento avviene l’accoppiamento. Per covare le uova usa i propri piedi palmati, che hanno un maggiore afflusso di sangue.

Quando le uova cominciano a schiudersi, la femmina le porta sul dorso del proprio piede per aiutare i pulcini a uscire. Entrambi i genitori si occupano di nutrire costantemente i piccoli esili e indifesi, rigurgitando il pesce e permettendo loro di afferrarlo dal becco dei genitori. il piccolo uccello, rimarrà tra le zampe della propria mamma per un mese circa: poi sarà pronto ad affrontare il cielo e l’acqua del mare.

Alimentazione della Sula con i piedi azzurri

Sula dai piedi azzurri
si nutre esclusivamente di pesce, può immergersi sotto la superficie dell’acqua.(foto Pixabay)

La Sula con i piedi azzurri, si nutre esclusivamente di pesce, questo uccello, può immergersi sotto la superficie dell’acqua e nuotare per catturare un pesce, mantenendo il muso con il becco rivolto verso il basso per intercettare i pesci. Grazie alla prestanza del suo particolare corpo, la sula può fare dei tuffi spettacolari nel mare, sfruttando il massimo della velocità.

I tuffi che esibisce, partono da un’altezza che arriva fino a 24 metri e quando si immergono c’è solo un piccolo spruzzo, nuota sotto per un po’ ed è capace di emergere a parecchi metri di distanza, con la sua preda nel becco. Le prede principali sono: pesci volanti, calamari e acciughe.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche: