Home Cani Abituare il cucciolo a viaggiare in macchina: suggerimenti e consigli utili

Abituare il cucciolo a viaggiare in macchina: suggerimenti e consigli utili

CONDIVIDI

Insegnare al cane ad andare in auto è un passaggio fondamentale per la sua educazione: cerchiamo di capire come abituare il cucciolo a viaggiare in macchina.

Abituare il cucciolo a viaggiare in macchina
Abituare il cucciolo a viaggiare in macchina in 5 passi (iStock Photo)

I viaggi in auto sono un’esperienza che alcuni cani amano alla follia, e altri non sopportano: per non trovarsi nei pasticci quando il cane sarà adulto, è bene impegnarsi fin da subito per far abituare il cucciolo a viaggiare in macchina senza troppi problemi.

Come qualsiasi altro aspetto dell’addestramento di un cane, anche l’insegnamento a viaggiare in macchina è qualcosa da proporre al cucciolo in maniera molto paziente e graduale: esistono dei passaggi ben precisi da seguire e una serie di suggerimenti utili per insegnare al cucciolo a viaggiare in auto senza problemi.

Abituare il cucciolo a viaggiare in macchina in 5 passaggi facili

sicurezza cane auto
Cane in auto

Con l’arrivo della bella stagione si presentano tante occasioni utili per portare il cane in macchina: abituarlo a stare buono e tranquillo a bordo dell’automobile è fondamentale affinchè tutti possano viaggiare in totale sicurezza. Per abituare il cucciolo a viaggiare in macchina basta seguire i passaggi giusti e agire con calma e in maniera del tutto graduale:

1. La prima volta che facciamo salire il cane in macchina è bene portare con noi un cuscino o una copertina che lui già conosce. Creiamo una sua zona sul sedile e facciamo sistemare lì il cucciolo. Quindi, saliamo anche noi in auto al posto di guida e restiamo con lui per qualche minuto senza accendere il motore. A questo punto, scendiamo dall’auto e portiamo il cucciolo a fare una passeggiata a piedi.

2. Per la seconda volta del cucciolo in macchina, portiamo con noi qualche biscottino e facciamolo salire nuovamente nella sua zona. Entriamo in auto anche noi, sempre a motore spento, e se il cane resta tranquillo premiamolo con qualche biscotto. Volendo, possiamo accendere l’autoradio a basso volume. Dopo alcuni minuti, scendiamo dall’auto e facciamo ancora una volta una passeggiata a piedi con il cane.

3. Ancora una volta, sistemiamo il cane nella sua zona. Accendiamo la radio, diamo al cane qualche biscottino e, quando tutto è tranquillo, accendiamo il motore. Restiamo in macchina per qualche minuto con il motore acceso e poi scendiamo per un’altra passeggiata a piedi.

4. Adesso che il cane ha superato il primo impatto sia con l’abitacolo che con il motore, possiamo partire per un breve percorso verso un luogo che il cane ama. Un buon esempio è portare il cane al parco, in modo che possa associare l’automobile a un luogo sicuro, dove stare con il padrone e con cui andare in un posto piacevole.

5. Se le prime volte il percorso fila liscio, aumentate pian piano la durata del tragitto facendo strade diverse per raggiungere il parco. In questo modo, sarà possibile abituare il cucciolo a viaggiare in macchina anche per tratti lunghi.

Viaggiare in automobile con il cane: consigli utili

cane in macchina

– Evitare di dare da mangiare al cane prima di mettersi in macchina, è probabile che possa vomitare.
– Lasciare aperto leggermente il finestrino per garantire il ricambio d’aria nell’abitacolo, ma assolutamente non far viaggiare il cucciolo con la testa fuori dal finestrino: è pericoloso e potrebbe causare problemi alle orecchie del cane.
– Il cane non deve avere la possibilità di muoversi liberamente nell’abitacolo: è vietato dalla legge ed è molto pericoloso in caso di frenata brusca o incidente.
– Se avete in programma un lungo viaggio in macchina con il vostro cane, fate delle soste frequenti (almeno ogni 2 ore) e lasciatelo bere e sgranchirsi le zampe.
– Se il cane è irrequieto, portatelo in macchina con un trasportino apposito e prendete in considerazione l’idea di uno spray ai feromoni per calmarlo.
– Portate con voi acqua, snack e qualche giocattolo per rifocillare e distrarre il cucciolo durante il tragitto.
– Accendete l’autoradio con musica a volume non troppo alto per coprire i rumori della strada che potrebbero spaventare il cane.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI