Home Cani Adottare un Barbet: 5 motivi per farlo e com’è il suo padrone...

Adottare un Barbet: 5 motivi per farlo e com’è il suo padrone ideale

Perché accogliere in casa questo cucciolo riccio e simpatico? La risposta è facile: vediamo quali sono i motivi per adottare un Barbet e come essere il suo padrone ideale.

Adottare un Barbet
(Foto Pinterest)

Prima di adottare un animale domestico è giusto conoscere le sue caratteristiche fisiche ma soprattutto quelle caratteriali, per prevedere se potrà trovarsi bene nella nostra famiglia e viceversa. Con un cane come il Barbet sarà difficile sbagliare; ma non lasciatevi ingannare dal suo aspetto simile a un peluche: ha un bel caratterino e ve lo dimostrerà. Se esistono tanti motivi per adottare un Barbet c’è qualcosa che possiamo fare per essere il suo padrone ideale, il suo umano preferito insomma.

Un cane d’acqua, prima che di famiglia

E’ vero che oggi si trova benissimo in famiglia e al sicuro in una casa calda ed accogliente, ma non è sempre stato così. Il Barbet infatti è noto per essere un cane acquatico, esperto di caccia in questi ambienti.

Barbet
(Foto Pinterest)

Inimitabile nella caccia all’anatra, questo esemplare ha affiancato l’uomo e ha coadiuvato sempre con successo operazioni appunto di caccia e ricerca in acqua, ma col tempo si è perfettamente adattato alla vita di famiglia.

E non parliamo di famiglie ‘qualunque’: pare che i primi ad adottare un Barbet siano stati i componenti dell’alta borghesia francese, dopo l’arrivo dei primi esemplari di questa razza in Francia dalla penisola iberica.

Adottare un Barbet: i 5 motivi per farlo

Vediamo ora perché, tra le tante razze disponibili in commercio, dovremmo scegliere un Barbet. Prima di apprezzarne le caratteristiche, è bene ribadire che si tratta di un essere vivente e non di un passatempo: pertanto adottare un cane significa assumersi delle grandi responsabilità. Ecco i motivi per cui adottare un cane di questa razza.

Cura del pelo del Barbet
(Foto AdobeStock)

Si adatta alla casa

Sebbene sia abituato all’avventura e agli ambienti spesso ostili, come ad esempio le paludi, questo cane riuscirà ad apprezzare il calore e la comodità che solo una casa può offrire.

A volte sembra quasi avere una ‘doppia’ personalità: se all’esterno è pieno di voglia di correre e giocare, a casa si sentirà più a suo agio a poltrire, magari ai piedi del suo amato padrone.

Ama la famiglia

Difficilmente troverete un esemplare di compagnia come lui! Ama profondamente i suoi parenti a due zampe, in modo particolare il suo padrone, che proverà a compiacere e soddisfare in ogni occasione.

Proverà lo stesso sentimento di tenerezza e protezione anche nei confronti dei piccoli umani che, viceversa, lo coccoleranno come se fosse un peluche (merito anche del suo aspetto).

Pulito e facile da allevare

Chi ne ha adottato uno lo sa bene: il Barbet è un cane che non sporca e difficilmente troverete qualche suo ‘ricordino’ al ritorno a casa dopo una giornata di assenza. Grazie alla sua statura media è un cane che si adatta bene alle dimensioni dell’appartamento; meglio ancora se ha a disposizione uno spazio esterno.

E’ un cane molto sensibile ma anche intelligente; il forte desiderio di compiacere il padrone lo rende un esemplare particolarmente attento ad eseguire ed imparare i comandi che gli impartisce il suo umano preferito.

Come cacciatore, non si batte

Per gli appassionati di caccia non c’è nulla di meglio di un Barbet per provare a catturare anche gli animali che si rifugiano nelle acqua paludose e nei terreni ricchi di acquitrini. Di certo non è una pratica da incoraggiare, ma molti lo scelgono proprio come fedele compagno in questo tipo di avventure.

In particolare la sua abilità consiste nel cercare le prede che si sono nascoste nella vegetazione vicina a corsi e specchi di acqua. Oltre ad essere un cane da caccia, è stato ‘utilizzato’ fin dalle origini come cane da riporto.

Va d’accordo con tutti

Ovviamente molto dipende da come è stato educato ed allevato, ma il Barbet è davvero un animale socievole, in grado di instaurare ottimi rapporti di convivenza (e tolleranza) con tutti i membri della famiglia, umani e non. Non sarà difficile dunque trovare Razze compatibili con il Barbet.

Basti pensare che è un cane che si adatta perfettamente a famiglie con bambini piccoli e con gatti, oltre che con altri animali domestici. Insomma averlo in casa potrà solo arricchire la vostra vita e di certo non creare disordini e disagi.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Barbet: cosa dargli da mangiare, dosi e quali rischi evitare

Se vuoi scoprire i rischi di adottare un Barbet e il suo padrone ideale, clicca su Successivo: