Home Cani Adottare un Border Terrier: i motivi per farlo (o no) e padrone...

Adottare un Border Terrier: i motivi per farlo (o no) e padrone ideale

Vuoi conoscere tutti i motivi per cui dovresti adottare un Border Terrier (oppure no)? Tutto quello che c’è da scoprire sul potenziale nuovo amico a quattro zampe.

Adottare un Border Terrier
(Foto Pixabay)

Non è sempre così scontato che cane e padrone vadano d’accordo: forse per questo è sempre bene conoscere (magari in anticipo) i vari aspetti caratteriali e le abitudini di un amico a quattro zampe e valutare se anche noi possiamo essere dei buoni padroni per lui. Ecco tutti i motivi per adottare un Border Terrier e com’è il suo ‘umano ideale’.

Adottare un Border Terrier: 5 pro di questa razza

Vuoi conoscere tutti i motivi per i quali, sempre più spesso, questo cane viene scelto come amico a quattro zampe in casa= Tutto quello che c’è da sapere sudi lui.

Razze compatibili col Border Terrier
(Foto AdobeStock)

Affettuoso ma non troppo

E’ sicuramente molto legato a tutti i membri della sua famiglia, e al padrone in particolare, ma resta pur sempre un cane da lavoro e un cacciatore.

Ciò significa che non sarà sempre predisposto alle coccole e di sicuro dimostrerà il suo amore nei confronti dei suoi umani con altre azioni e non con le ‘solite smancerie’.

Sportivo ed energico

Se state cercando un cane che sia anche un’ottima compagnia per correre, fare esercizio e attività all’aria aperta, allora è proprio il cane che fa per voi!

Per un Border Terrier mettere in pratica tutte le sue qualità da cacciatore e di animale da lavoro non è solo un’esigenza fisica, ma proprio un mezzo per sfogare il suo stress che, se accumulato, può scatenare problemi.

Intelligente e ricettivo

Sarà perché da sempre è abituato a stare al fianco del suo umano nelle operazioni di caccia, ma pare che questa razza sia sempre ben predisposta ad imparare i comandi e si dimostra sempre molto ricettivo. Inoltre è dotato di grande intelligenza, strumento fondamentale per la sua attività di caccia.

Sa stare da solo

A differenza dei suoi simili da caccia, non è molto indipendente ma può imparare a stare da solo, soprattutto se abituato così sin da cucciolo.

Solitamente quando si sente però troppo solo inizia ad abbaiare (con grande ‘gioia’ da parte del vicinato). Ma quando il padrone non c’è è facile che si metta a fare da guardia alla casa: quindi potete stare tranquilli!

Può viaggiare (se è abituato)

E’ un cane che può spostarsi facilmente, anche grazie alle piccole dimensioni. Ma anche in questo caso si tratta di un’abitudine che deve essergli impartita fin da cucciolo.

Potrebbe interessarti anche: Cosa dovrebbe (o non dovrebbe) mangiare un Border Terrier: scoprilo qui

Se vuoi conoscere i contro e il padrone ideale prima di adottare un Border Terrier, clicca su Successivo: