Home Cani Adottare un Hokkaido: pro, contro e padrone ideale di questa razza

Adottare un Hokkaido: pro, contro e padrone ideale di questa razza

Cosa dovremmo sapere prima di adottare un Hokkaido? Quali sono i pro e i contro di averne uno? Ecco una serie di utili indicazioni.

Adottare un Hokkaido
(Foto AdobeStock)

Prendere un cane è la nostra scelta? Benissimo, ma bisogna fare alcune valutazioni prima di scegliere la razza più adatta a noi: infatti non è così scontato che qualsiasi cane si riesca ad adattare al nostro stile di vita e viceversa. Ecco perché è importante capire quali sono i pro e i contro prima di adottare un Hokkaido e cosa conoscere sul suo conto.

Adottare un Hokkaido: 5 pro

Quali sono i motivi per i quali più di frequente potenziali padroni scelgono proprio questa razza di cane? Eccone solo alcuni: potreste innamorarvene anche voi!

Hokkaido su un prato
(Foto AdobeStock)

Si fa amare

Ogni cane ha la sua personalità e anche il suo modo di conquistare l’amore di padrone e non solo: in questo caso la dolcezza e la tenerezza di questo cane è di sicuro il suo punto di forza maggiore. Molto affezionato al suo umano preferito e a tutta la sua famiglia, non sarà un problema per lui ammaliare tutti con la sua flemma e la sua pacata dolcezza.

Un compagno di giochi per tutti

Ama stare in compagnia di tutti i membri della sua famiglia, ma ha un debole per i bambini, poiché con loro le sessioni di gioco potrebbero durare all’infinito (proprio come piace a lui). Ma le condizioni affinché vadano d’accordo sono due: i giochi devono essere stimolanti e i compagni dovranno rispettarsi a vicenda (soprattutto se Fido vuole starsene per conto suo).

Molto intelligente

Di sicuro è una qualità che aiuta l’Hokkaido nella caccia e in generale nelle sue attività quotidiane: è dotato di grande perspicacia e saprà eseguire perfettamente i comandi, se gli verranno impartiti con chiarezza e coerenza. Quindi se vediamo che ignora le nostre richieste è molto probabilmente perché non le abbiamo formulate bene.

Un cacciatore a 360°

Esistono abili cani da caccia ma questo esemplare pare fuori dal comune: infatti si tratta di una razza abile non solo sulla terra ferma e per animali di enorme stazza (come ad esempio l’orso bruno ma anche cervi e cinghiali) ma anche in acqua. Non a caso infatti era molto utilizzato dalle popolazioni locali per la caccia al salmone. Intelligenza, perspicacia e velocità sono di sicuro tre caratteristiche che lo rendono un cane da caccia per eccellenza.

Indipendente ma non solitario

Questa razza sembra anche il perfetto compromesso tra abile lavoratore, buon guardiano e cane che ‘sa badare a se stesso’: infatti si tratta di un esemplare affezionato sì alla sua famiglia ma che sa anche farne a meno se necessario, sia sul campo da lavoro sia in casa. Ovviamente ciò non significa che possiamo lasciarlo solo a casa per giorni e soprattutto abbandonarlo senza neppure un gioco o un’attività da poter svolgere.

Se vuoi conoscere i contro e il padrone ideale prima di adottare un Hakkaido, clicca su Successivo: