Home Cani Adottare un Iceland Dog: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Iceland Dog: pro, contro e padrone ideale

Perché dovremmo adottare un Iceland Dog e quali sono i motivi che potrebbero farci desistere da questa scelta? Cosa c’è da sapere.

Adottare un Iceland Dog
(Foto Pixabay)

Nella scelta di un cane vi sono tanti fattori da valutare e in particolare gli aspetti che possono ben legare col nostro carattere e il nostro stile di vita e quelli che magari potremmo accettare con fatica. Per questo è bene conoscere i pro e i contro dell’adottare un Iceland Dog prima di accoglierne uno in casa. Ovviamente il discorso non è ‘a senso unico’ in quanto anche noi potenziali padroni dovremmo piacere al nostro Fido.

Adottare un Iceland Dog: 5 pro

Per quale motivo questa razza viene ancora oggi scelta come cane di famiglia? Abbiamo selezionato solo 5 motivi (ma ve ne sono molti di più): ecco quali sono.

Iceland dog
(Foto Pixabay)

Simbiotico con la famiglia

Il rapporto che questo cane crea con il padrone e con tutti i membri della sua famiglia è davvero molto stretto: non sarà mai troppo stanco o annoiato per fare le coccole ai suoi umani preferiti e per riceverne naturalmente. Il rapporto che crea con la sua famiglia è davvero simbiotico, il che lo rende sicuramente dipendente dal padrone soprattutto.

Giocherellone instancabile

Quando si tratta di giocare sarà sempre in prima linea: l’Iceland dog ama stare in movimento e preferisce i bambini come compagni di gioco. Infatti solo i piccoli umani saranno probabilmente in grado di tenere testa alla sua vivacità ed energia.

Un ottimo primo cane

Intelligente e attento a rispettare i comandi, questa razza può essere un buon candidato a primo cane di famiglia. Ovviamente bisognerà educarlo con pazienza e tenacia per ottenere dei risultati in breve tempo, ma soprattutto non lasciarlo mai da solo per troppo tempo. Infatti tutta la sua educazione, sopraggiunta la noia, potrebbe trasformarsi in aggressività.

Sportivo e dinamico

Non è di certo quello che si potrebbe definire un ‘pantofolaio’: questa razza ha sempre bisogno di fare e stare in movimento. L’attività fisica e le competizioni sportive non solo lo tengono in forma (infatti il rischio di sovrappeso è pressoché nullo) ma anche morale, poiché lo terranno costantemente impegnato.

Può viaggiare facilmente

La sua taglia media e le sue dimensioni rendono gli spostamenti di questo cane piuttosto semplici: infatti è l’ideale per i padroni che, per lavoro o per svago, amano viaggiare e non vogliono rinunciare alla compagnia del loro Fido. Anche perché lasciarlo a casa da solo non sarebbe affatto una buona idea.

Se vuoi scoprire i contro e il padrone ideale prima di adottare un Iceland dog, clicca su Successivo: