Home Cani Adottare un Irish Glen of Imaal terrier: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Irish Glen of Imaal terrier: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Irish Glen of Imaal terrier: 3 contro

Ma non vi sono di certo solo buoni motivi per adottarne uno! Per alcuni padroni degli aspetti del suo carattere sono decisamente poco adattabili alla loro vita: ecco quali potrebbero essere.

Irish glen of Imaal Terrier
(Foto AdobeStock)

Scappa spesso

Non perché non si trovi bene nel suo contesto familiare, bensì perché il suo DNA da cacciatore lo porterebbero ad allontanarsi per seguire piste e tracce odorose anche lontane da casa. Assicuriamoci di aver recintato per bene tutto lo spazio intorno per evitare di affrontare problemi o rincorrerlo.

Talvolta distruttivo

E’ vero che si tratta di un cane molto indipendente ma è altrettanto vero che ha sempre bisogno di essere stimolato e di incanalare le sue energie in qualcosa di produttivo. Lo stare fermo e magari da solo potrebbe farlo sentire annoiato e frustrato, fattori che lo indurrebbero ad essere distruttivo nei confronti degli oggetti e intrattabile per gli umani.

Non è un cane per tutti

Ha davvero tanta energia e, per tenergli testa, i padroni dovranno averne altrettanta. Infatti questa razza è di sicuro adatta a famiglie con bambini, a padroni sportivi e atletici ma non a quelli anziani o con poca forza.

Potrebbe interessarti anche: Scopri perché adottare un cane ci rende felici: ecco perché vivere con Fido fa bene -VIDEO-

Adottare un Irish Glen of Imaal terrier: il suo padrone ideale

Come già accennato, il suo padrone ideale non solo dovrebbe essere giovane ma anche in perfetta forma fisica: l’Irish Glen of Imaal terrier infatti ama condividere le sue giornate e le attività con l’umano che sarà in grado di tenergli testa. Il padrone che viaggia molto potrà portarlo con sé (merito delle sue dimensioni medie) ma dovrà anche dedicargli tante attenzioni.

Irish glen of Imaal Terrier
(Foto AdobeStock)

Potrebbe interessarti anche: Scopri l’alimentazione dell’Irish Glen of imaal Terrier: cibi, dosi e rischi della sua dieta

Può essere un padrone alle prime armi, se armato di pazienza e voglia di fare, ma non troppo impegnato per occuparsi di lui. Meglio ancora se abbia in casa dei bambini, anche perché gradisce più la compagnia dei piccoli umani che quella degli altri animali domestici (non è facile infatti trovare delle razze compatibili con l’Irish Glen of imaal Terrier).